A2/F. Si riparte il prossimo week end

Riprenderà, dopo la pausa per le festività Natalizie, il prossimo 23 e 24 gennaio il torneo di Seconda Divisione di Pallamano femminile con le gare della terza giornata di ritorno, eccezion fatta per il girone B dove saranno disputate invece le gare relative alla quarta giornata di ritorno. Nel girone A la capolista Leonessa Brescia sarà impegnata in trasferta sul campo del San Lazzaro in un vero e proprio scontro diretto. La compagine bresciana infatti è in testa alla classifica con 27 punti mentre la compagine mantovana del San Lazzaro occupa la seconda posizione con 23 punti all’attivo, sarà quindi l’occasione giusta per tentare il colpaccio e ridurre quindi il distacca dalla vetta. Impegno in trasferta anche per la terza forza del girone, il Raluca sarà di scena sul campo del fanalino di coda Derthona. Il Ferrarin, attuale forza del campionato con dodici punti all’attivo seppure in condominio con il Leno sarà di scena sul campo della Virtus Carnago mentre il Leno affronterà tra le mura amiche il Cum Petere Valpellice, attualmente al sesto posto in classifica con nove punti all’attivo. Nel girone B impegno casalingo per la prima forza del girone Brunico che affronterà il Besenello e proverà a centrare l’undicesima vittoria consecutiva. Il Kaltern attualmente al quarto posto con 15 punti all’attivo proverà a centrare un risultato positivo contro l’Hochpustertal per avvicinarsi ancor di più al terzo posto attualmente occupato dal Taufers che osserverà il turno di riposo previsto dal calendario. Il quadro di gare del raggruppamento si chiude con l’impegno casalingo del Bressanone che affronterà l’Algund. Osserverà il turno di riposo previsto dal calendario anche la compagine del Metallsider Mezzocorona. Nel girone C impegno ostico per l’Olimpica Dossobuono che proverà a centrare l’ottava vittoria consecutiva affrontando le Guerriere Malo, attuale terza forza del girone con undici punti all’attivo. Il Cellini Padova sarà invece impegnato nella difficile sfida contro il Musile attualmente al secondo posto con tredici punti al suo attivo. Osserverà il turno di riposo previsto dal calendario il fanalino di coda Oderzo. Nel girone D non ha nessuna intenzione di fermarsi il Tushe Prato che tornerà in campo per affrontare in trasferta il Bazzano. La seconda forza del girone Euromed Mugello affronterà invece tra le mura amiche lo Stilnuovo. Osserverà il turno di riposo previsto dal calendario la formazione Marconi Jumpers. Nel girone E il Flavioni proverà a centrare la settima vittoria consecutiva affrontando tra le mura amiche il Cassa Rurale Pontinia che occupa attualmente la terza posizione in classifica con otto punti all’attivo. Impegno almeno sulla carta agevole anche per la seconda forza del girone Cingoli impegnata contro il fanalino di coda Guardiagrele. Nel girone F la capolista Messana proverà a continuare la sua marcia vincente affrontando in casa il Lamezia Terme attualmente al quarto posto in classifica con sei punti all’attivo. Impegno almeno sulla carta agevole anche per la seconda forza del girone ossia il Messina che affronterà in trasferta il fanalino di coda Valentino Ferrara di Benevento. Saranno costrette a mordere ancora il freno le formazioni del Reggio Calabria e del Meta 2 chiamate ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario. Infine per quanto concerne il girone G che vede solo due formazioni ai nastri di partenza si ripartirà con la sfida in programma sabato 23 gennaio alle ore 17:30 tra Sassari 1976 e Sardegna.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi