A2F. Verdetti e sorteggio

Giochi quasi fatti per quanto concerne il campionato di serie A2 femminile. Si terranno questo pomeriggio (ore 15) presso la sede della Figh a Roma i sorteggi che definiranno il quadro finale nel torneo di Seconda Divisione Femminile. Sarà possibile seguire i risultati delle urne in live streaming su “PallamanoTV – La WebTV della FederPallamano” (www.pallamano.tv). Il sorteggio riguarderà l’ordine degli incontri di spareggio tra le vincenti dei Gironi C e D: Olimpica Dossobuono e Tushe Prato benché osservino sabato il turno di riposo previsto dal calendario hanno già un ampio vantaggio nei confronti di Musile ed Euromed Mugello quando restano da disputare ancora due giornate prima della conclusione della Regular Season.  Saranno inoltre sorteggiati gli abbinamenti tra le seconde classificate dei gironi A e B. Nel girone A la piazza d’onore è attualmente occupata dal San Lazzaro con undici punti all’attivo che deve guardarsi dal possibile ritorno del Leno che ha sei punti e quando mancano due giornate al termine della Poule Play Off può ancora nutrire speranze di aggancio al secondo posto. Tutto può succedere anche nel girone B dove la seconda posizione in classifica è attualmente occupata dal Bruneck, superato dal Brixen in testa alla graduatoria dopo la sconfitta rimediata sabato scorso nello scontro diretto. Si qualificano alla seconda fase eliminatoria le vincenti dei gironi A, B ed F con la Leonessa Brescia (capolista nel girone A) unica formazione certa della qualificazione. Nel girone B, quando mancano due giornate al termine della Poule Play Off il Brixen, attualmente in testa con 18 punti, deve conquistare altri tre punti per ottenere la matematica certezza di chiudere al primo posto e respingere così l’assalto dello stesso Bruneck. Lotta aperta per la prima posizione anche per quanto concerne il girone F dove Messina e Messana viaggiano a braccetto con 33 punti all’attivo quando mancano tre giornate al termine della “Fase ad Orologio”. Con molta probabilità tutto si deciderà il prossimo 30 aprile quando ci sarà lo scontro diretto tra le due formazioni. Per quanto concerne il girone E bisognerà attendere la finale Play Off tra Cingoli e Flavioni Civitavecchia in programma sabato in terra marchigiana (ritorno il prossimo 17 aprile in terra laziale) per conoscere l’avversario della prima classificata del girone G, composto da sole due formazioni, e dominato nettamente dal Sassari 1976. La vincente di questo ulteriore spareggio conquisterà poi l’accesso alla Seconda Fase Eliminatoria. Tali gare contribuiranno a definire le sei formazioni che dal 13 al 15 maggio si contenderanno le tre promozioni in massima serie.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi