A2M, finalmente si ricomincia

Riparte questo Sabato (23 Gennaio ndr) il campionato di A2 maschile con tutti e cinque gironi nazionali impegnati. Partiamo dal Gruppo A dove il terzetto di testa Cologne-Cassano-Molteno vuole riprendere la sfida: alle 18.30 si parte con Crenna – Ferrarin, rispettivamente quinta e sesta con 2 punti a dividerle; alle 20 il San Giorgio Molteno ospita il Cum Petere Valpellice, ultimo in classifica, per provare l’allungo sulle rivali; possibilità concreta perché il Cologne sfiderà in casa il Cassano alle 20.30, un incrocio importante ai fini dei vertici della graduatoria. Altro match delle 20.30 è quello tra Ventimiglia e Città Giardino con i liguri che vorranno sfruttare il fattore campo per consolidare la quarta piazza, gli ospiti cercano invece i tre punti per allontanarsi dalle zone basse della graduatoria vista l’attuale penultima posizione a +2 sul Cum Petere Valpellice. Anche nel Girone B c’è grande lotta: alle 18 il Paese ospita la seconda in classifica, il Cellini Padova, con l’obiettivo di agguantare il terzo posto; alle 18.30 la capolista Musile affronta tra le mura amiche il Taufers, terzo in classifica: uno scontro decisivo per entrambe le formazioni. Altra partita delle 18.30 è quella tra il fanalino di coda Schio, ultimo a 0 punti, e l’Oderzo, sesto in classifica a 15. Chiuderà il Sabato la sfida delle 20.30 tra Gridiron e Povegliano, con gli ospiti a quota 15 a far parte del trenino che punta le zone alte. Domenica 24 Gennaio alle 18.30 l’Emmeti, quinto a 15 punti, sfida in casa il Rovereto, penultimo a 11, per non perdere il treno delle prime posizioni. Il Girone C vede una spaccatura tra le prime tre ed il resto del raggruppamento e c’è curiosità nel vedere se questo trend verrà confermato alla ripresa: alle 16 il Verdeazzurro, ultimo in classifica, fa visita al Modena, terzo con 21 punti: ghiotta occasione per gli emiliani per mettere pressione al duo di testa Rubiera-Tavarnelle; Secchia Rubiera che sarà impegnato nel match delle 18.30 contro il Follonica, quarto a 14 punti, per non mollare la corsa al primo posto; alla stessa ora il Parma giocherà in casa contro il Massa Marittima, penultimo a 6 punti. Domenica 24 sarà il turno del Tavarnelle: l’altra capolista ospiterà il Bologna nel match delle 18. Il Girone D vedrà entrambe le sfide disputarsi Sabato: alle 17 il Valentino Ferrara, terzo con 11 punti, affronterà in casa l’Altamura, ultimo a 6, mentre alle 17.30 il Cus Chieti cercherà di accorciare sul Noci ospitando il Capua, quarto a 10 punti. Riposerà la capolista Noci. Chiudiamo con il Girone E dove alle 16 il Kelona, primo in classifica, se la vedrà con Il Giovinetto, terzo; alle 17 il Cus Palermo riceverà la visita dell’ultima classificata, il Nova Audax, e proverà ad agguantare la terza piazza della graduatoria.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi