A2M: PARTE IL NUOVO BOLOGNA UNITED

Dopo tre settimane di allenamento finalmente si incomincia. Il Bologna United, completamente rinnovato con l’arrivo di otto nuovi giocatori e un nuovo allenatore, debutta nella serie A2 questo sabato alle Moratello. L’avversario di fronte sarà la neo promossa Chiaravalle appena salita dalla serie B.

In totale fino ad oggi ci sono stati dodici sessioni di allenamento e la vittoria al torneo organizzato dalla Pallamano Torri. La stagione si prospetta molto competitiva e i ragazzi bolognesi sono pronti per affrontarla al meglio.

Tuttavia, l’allenatore Samir Nezirevic è consapevole del lavoro che si prospetta considerando l’arrivo di tanti nuovi acquisti, tra cui uno spagnolo, un argentino e un brasiliano. L’adattamento del gruppo è positivo e piano piano arriveranno i risultati. Tutti i giocatori fisicamente stanno bene, grazie ad una buona preparazione fisica.

La parola a Giacomo Santolero, capitano della squadra: “Sono orgoglioso di poter ricoprire questo ruolo”, dice il classe 98. Alla domanda sulla preparazione della partita lui risponde che durante questa settimana la squadra si è allenata molto duramente per affrontare al meglio l’impegno conclude l’intervista dicendo: “Conosciamo il valore dell’avversario, ma sappiamo anche che possiamo portare a casa i primi due punti”.

Regular season, 28 partite

Il Bologna United giocherà da questo sabato 7 settembre fino al 25 maggio per un totale di 28 partite. La società, inserita nel Girone B con squadre già conosciute come Cingoli, anch’essa retrocessa dalla Serie A1, Romagna e 2 Agosto Bologna, con la quale si disputerà il derby più atteso dell’anno ha tutta la volontà di ben figurare e di riportare il “Bel Gioco” sulla piazza di Bologna.