A2M: Putignano ospita Enna all’ esordio

Manca sempre meno all’esordio stagionale della UISP’80 Pallamano Putignano che sabato 6 ottobre alle 19:00 ospiterà l’Orlando Haenna per la gara che sancirà l’inizio del girone C del campionato di serie A2. La palestra della “Stefano da Putignano” sarà quindi subito teatro di un match che si preannuncia molto equilibrato in quanto entrambe le squadre hanno come obiettivo iniziale quello di salvarsi agevolmente e magari togliersi qualche soddisfazione lungo il proprio percorso.

I siciliani, così come la UISP’80 vengono infatti dal campionato di serie A2 e dovranno fare i conti con un manipolo di team scesi di categoria dopo la riforma dei campionati e con la chiara intenzione di risalire velocemente nella massima serie. Per raggiungere la serie A1 quest’anno, così come in quello passato, non basterà infatti vincere il proprio girone, ma si dovrà affrontare una Final Eight che mette in palio due posti per il paradiso. Alla Final Eight accederanno le prime due di ognuno dei tre gironi più le 2 migliori terze. Ai ragazzi di mister Perrini non dispiacerebbe ripetere l’esperienza di qualche mese fa a Borgo San Lorenzo, ma sanno che davanti a loro hanno almeno 2-3 team più attrezzati. Inoltre, un fattore importante in questa stagione sarà la gestione delle trasferte che si preannunciano piuttosto onerose soprattutto se si considera che ci sono da affrontare anche ben tre viaggi in Sicilia. Particolare è anche la conformazione del calendario che è piuttosto frammentato.

Si comincia, infatti, con tre sabati consecutivi in cui si gioca a cui seguiranno due di stop a causa degli impegni della nazionale e del turno di riposo dovuto al fatto che il girone C è composto da 9 squadre.
Per prepararsi al meglio all’imminente esordio la UISP’80 ha effettuato venerdì scorso un amichevole contro la Fidelis Andria di mister Riccardo Colasuonno che quest’anno prenderà parte al campionato di serie B pugliese. Santoro e compagni hanno fornito una prova convincente che li ha portati al risultato finale di 33 a 30. Mister Perrini ha fatto ruotare tutta la rosa a sua disposizione ottenendo dei cospicui miglioramenti rispetto alle due gare disputate contro le under 21 di Fasano e Conversano. I giocatori sono risultati meno imballati e anche la fluidità del gioco è migliorata. Purtroppo in tale occasione si è dovuto registrare un infortunio di lieve entità subito dal pivot Albano Laera che lo mette in forte dubbio per l’esordio casalingo in campionato. Per il resto mister Perrini avrà l’imbarazzo della scelta per la prima in casa. Ad aiutarlo in tal senso ci pensa il nuovo regolamento che permette di mettere a referto 16 giocatori anziché 14 come era possibile fino all’anno scorso.

Sono stati altresì resi noti le designazioni arbitrali del primo turno di campionato. I direttori di gara chiamati a fischiare l’incontro tra il Putignano e l’Haenna saranno i pugliesi Potenza e Strippoli.
Non ci resta quindi che ribadire l’appuntamento per sabato 6 ottobre alle 19:00 presso la palestra della scuola “Stefano da Putignano” per festeggiare insieme questo nuovo anno agonistico sperando che sia accompagnato dai due preziosissimi punti.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi