A2M. Tutti i risultati

Si è concluso il secondo weekend di partite per quanto concerne il campionato di A2 maschile. Partiamo dal girone A dove si scendeva in campo per la prima giornata. Il Molteno ha superato il Verdeazzurro Sassari con un netto 38-24 e si è portato in testa alla classifica. Subito dietro c’è il Crenna che ha superato in trasferta lo Spezia con il punteggio di 23-13 mentre al terzo posto si porta il Cassano Magnago che con la vittoria di misura sul Parma, 22-21, ha cominciato il torneo con i tre punti. Vittoria per una sola rete di scarto, 31-30, anche per il Città Giardino sul Leno. Nel girone B si disputava la seconda giornata e c’è da sottolineare il bis dell’Arcobaleno Oriago che si porta in testa alla graduatoria con 6 punti: stavolta è toccato al Rovereto andare ko 37-19. Si riscatta l’Oderzo, dopo la sconfitta alla prima giornata, vincendo sul difficile campo del Gridiron 28-26 mentre l’Emmeti Group esordisce in campionato dopo il turno di riposo battendo l’Opicina 33-17. Passiamo al girone C, anche qui seconda giornata, dove in testa si confermano le tre emiliane: Modena, Estense Ferrara e Ferrara United. I primi hanno battuto in casa la Poggibonsese 32-23, i secondi hanno inflitto un’altra sconfitta al Secchia Rubiera passando in trasferta 27-24 mentre il Ferrara United ha vinto agevolmente contro il Follonica 42-13. Prima vittoria stagionale anche per il Prato che in casa del Massa Marittima si aggiudica il match 38-32. Seconda giornata anche per il girone D dove in testa troviamo la Lazio, con 5 punti: grande partita del Cus Cassino che perde solo ai rigori contro gli ospiti 28-29. Roboante esordio per il Lions Teramo che batte 41-19 il Capua tra le mura amiche così come fa la seconda squadra di Teramo, l’NHC, che piega in trasferta il Pescara 25-19. Chiudiamo con il girone E che si è reso protagonista della prima giornata di campionato: in testa con 3 punti si porta Il Giovinetto che ha battuto 30-28 il Cus Palermo, in trasferta. A quota 2 punti sale il Crazy Reusia in virtù del successo ai rigori contro l’Alcamo 29-28.

RIPRODUZIONE RISERVATA

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi