AF. La Top7 dei lettori di HandballTime

Dobreva - Ferrara © Leandro Zampieri
Dobreva – Ferrara © Leandro Zampieri

Durante questi giorni di festa abbiamo preso in mano i risultati dei sondaggi riguardanti la Top7 del girone di andata della Serie A Femminile che erano stati aperti da HandballTime in modo tale che i lettori potessero votare la propria Top7.

Risultati alla mano possiamo notare che più o meno le giocatrici che hanno avuto più successo sono le stesse che anche i vari allenatori intervistati hanno inserito nella propria “squadra vincente”! Poche le eccezzioni, come ad esempio, Belma Beba, non citata dai vari mister, ma vincitrice del sondaggio come miglior centrale. Ma andiamo per ordine.

Cominciamo dal portiere: primo posto per Martina Giona che con 122 voti mette dietro Parini e Gambera, ferme rispettivamente a 77 e 74 voti. Dopo la disputa di gran parte delle partite della prima fase possiamo dire che i tre portieri sopracitati sono i migliori di questo campionato. Hanno dimostrato grinta, capacità di cambiare il risultato di una partita e di comportarsi da trascinatrici in più occasioni e soprattutto continuità. Sebbene abbiano caratteriste diverse, le tre atlete formerebbero un trio di saracinesche formidabile.

Passiamo ora all’ala sinistra: vincitrice del sondaggio è Belen Canessa che, con 153 voti, si è imposta sulle rivali Napoletano e Popescu (93 e 89 voti). I lettori, a differenza dei tecnici, hanno preferito la cilena alla giocatrice del Salerno, la quale è stata più volte nominata come miglior ala sinistra dagli allenatori.

A terzino sinistro sale sul gradino più alto del podio Neli Dobreva: la giocatrice del Ferrara ha totalizzato 182 voti, piazzandosi davanti a Furlanetto e Palarie, ferme a 101 e 96. Terzino dalla grandi doti, Dobreva ha dimostrato di essere in uno dei suoi momenti migliori, chiudendo più partite con una percentuale di reti a dir poco ottimale. Più altalenante invece Furlanetto che si trova a disputare partite fantastiche a giornate di insicurezza. Sempre pungente poi Palarie che, nonostante la non più giovane età, guida la classifica marcatrici e si trova a far da trascinatrice del Teramo.

Punto cardine di una squadra è il centrale dove come vincitrice abbiamo Belma Beba che, con 176 voti, ha superato Ganga e Zuin (122 e 90 voti). Per la prima volta ci troviamo quindi con un risultato che va contro a tutte le altre Top7 rilasciate in questi mesi. L’atleta del Salerno sta infatti disputando un campionato sotto le righe, a differenza del duo Ganga-Zuin: le due giocatrici italiane sono pedine a dir poco importanti per le rispettive formazioni e, nonostante gli infortuni subiti che le hanno tenute fuori dal 40×20 per alcune settimane, sono due giocatrici che meritano non solo il titolo di miglior centrale, ma anche un posto in Nazionale.

Spazio ora al terzino destro dove Laura Celeste Rotondo ha nettamente prevalso sulle veterane Avram e Klimek che si sono fermate a 85 e 33 voti a differenza dei 132 di Rotondo. La pugliese sta dimostrando di essere una delle migliori giovani del movimento italiano, ben comportandosi con il Conversano, con il quale si trova a condurre la classifica in solitaria. Da invidiare alle due rivali ha solamente l’esperienza, ma con il tempo arriverà anche quella.

All’ala destra in prima posizione troviamo Oxana Pavlyk: l’atleta del Salerno ha vinto nettamente il sondaggio grazie ai 131 voti totalizzati. Dietro di lei Madella ed Oliveri, con 57 e 50 voti. Oxy, è sicuramente una delle colonne portanti della formazione di Nasta: nonostante la non più giovane età, ha dimostrato di possedere tutte le caratteristiche che una giocatrice dovrebbe avere. Determinazione, elevata tecnica e tattica, grinta e la giusta quantità di cattiveria agonistica sono il mix di doti che la contradisstinguono. Nonostante ciò anche Madella e Oliveri si stanno ben comportando: entrambe determinanti per le rispettive formazioni, stanno dimostrando di valere molto e per questo le proprie società sono assolutamente state ripagate per aver scommesso su di loro.

Chiudiamo il quadro della Top7 dei lettori con il pivot dove Daniela Canessa ha conquistato il primo posto con 151 voti superando Coppola, ferma a 119, e Del Balzo, ferma a 103. Ruolo fondamentale per l’attacco di ogni squadra, tutte e tre le giocatrici stanno dimostrando di essere valide atlete ma soprattutto hanno grinta da vendere, qualità che spesso manca.

Ricapitolando quindi per i lettori è questa la Top7 del girone d’andata:

PORTIERE: Martina Giona
ALA SINISTRA: Belen Canessa
TERZINO SINISTRO: Neli Dobreva
CENTRALE: Belma Beba
TERZINO DESTRO: Laura Celeste Rotondo
ALA DESTRA: Oxana Pavlyk
PIVOT: Daniela Canessa