Agriblù Scicli, in trasferta buon pari contro il Pgs Villaurea ma troppa fatica in attacco.

Punto prezioso in trasferta per l’AGRIBLU SCICLI, che permette agli iblei di mantenere il terzo posto in classifica nel rush finale per la qualificazione alle prossime finali di Coppa Sicilia.

Se la difesa si conferma punto di forza, la fase offensiva dei biancoazzurri è stata decisamente mediocre e aldilà della bella prestazione dell’estremo difensore palermitano, le conclusioni in porta non sono state di certo all’altezza del tasso tecnico individuale. L’astenia in attacco dello Scicli si era già manifestata nel secondo tempo del derby e si è protratta per i cinquanta minuti di Palermo, poi nei dieci minuti finali pare essere tornata la giusta determinazione.

Commento della gara:

Sono D’ARPA e MAGNIFICO ad aprire le marcature (entrambi su rigore). I padroni di casa galvanizzati dal successo della scorsa settimana, esprimono un gioco gagliardo e veloce, ma l’AGRIBLU tiene bene in fase difensiva, sprecando però parecchio in attacco. Ospiti che comunque riescono ad andare per ben tre volte sul +1, 4-5 il parziale al 15° minuto.

Il VILLAUREA non molla la presa e si porta sul +2 (7-5), accorcia DELITALA, poi al 26° minuto ingenuo fallo di D’ARPA su PARISI lanciato a rete con conseguente rosso diretto e squalifica (più cartellino blu). Rigore e superiorità numerica per i biancoazzurri che ne approfittano portandosi sul 7-8 con bomber Alessandro MAGNIFICO.

L’AGRIBLU continua a sprecare in attacco con palermitani invece più concreti … e di DI DOMENICO la rete del vantaggio che chiude la prima frazione di gara sul parziale di 9-8, con gli sciclitani che quasi allo scadere restano in inferiorità numerica per una esclusione da 2 minuti.

Nella ripresa, subito due reti per gli ospiti con DELITALA che pare rivitalizzato (9-10), poi pian piano lo Scicli spegne le luci in fase offensiva, cresce sempre più la prova del portiere di casa NAMIO che chiude quasi tutto, 19-14 per il Villaurea a 9 minuti dal termine.

La gara sembra dunque saldamente in mano alla squadra di casa, ma scatta qualcosa in casa AGRIBLU. I biancoazzurri schiacciano il piede sull’accelleratore sbloccandosi in attacco e con ODDO-PARISI e D’AGUANNO si riportano sul -2 in meno di 4 minuti, 20-18, poi ancora due reti di PARISI ed una di MAGNIFICO, portano gli ospiti al pari ad 1 minuto dalla fine.

Minuti finali al cardiopalma dunque, con gli esperti giocatori di TILOTTA che nei 30 secondi recuperano palla, ma sprecano malamente l’occasione dell’ultimo attacco, buttando la palla fuori in un semplice passaggio. Ne approfittano i padroni di casa, anche grazie ad un evidente abbaglio del direttore di gara che concede un tiro di rigore ai palermitani (a due secondi dal termine) per una presunta invasione difensiva, che come dimostrano le immagini NON ESISTE almeno di 1 metro.

Occasione ghiotta dunque per il Villaurea, ma il portiere portoghese DA SILVA è superlativo parando il tentativo di GARGANO; 21-21 il finale …

<< Per come è andata la partita è certamente un punto guadagnato >>, così a fine gara il Presidente dell’AGRIBLU SCICLI, Enrico PARISI << Oggi i ragazzi non riuscivano a trovare la via del gol è questo ha portato ad un certo tipo di frustrazione. Questi momenti nell’arco di un campionato possono succedere, ma ovviamente non possono essere una costante. La squadra ha comunque dimostrato carattere reagendo, quando forse sembrava tutto compromesso. Ripartiamo dunque da questi nove minuti finali e certamente sabato prossimo dovremo invertire la prolificità in fase offensiva, anche perché ne abbiamo le qualità. Uno degli obiettivi è quello di qualificarci in Coppa Sicilia è sono certo che i ragazzi hanno fatto tesoro di questa gara e sapranno dimostrare il loro reale valore. Complimenti agli avversari ed alla correttezza del rumoroso pubblico. E’ sempre un piacere giocare con queste cornici >>.

 

Tabellini:

PGS VILLAUREA: NAMIO M. – SCADUTO M. (3) – GARGANO A. (6) – DI DOMENICO G. (3) – D’ARPA G. (3) – MARINO A. – SERRAINO F. – SALA G. (7) – CARDELLA A. – MAGGI M. – SCHIERA G. (3) – DISCREDE L. – COSTA O. – BAJONA G. – VIGNI C. – Allenatore: DI DOMENICO S.

AGRIBLU SCICLI: RODRIGUES D. – IACONO F. – CAVALLO C. – DELITALA O. (4) – SPATOLA M. (1) – MAGNIFICO A. (8) – PARISI ASSENZA E. (3) –  MARTINO A. (1) – SARRA F. – VENTURA I. – CAVALLO G. – D’AGUANNO A. (2) – PIPITONE L.
Allenatore: TILOTTA Agostino

 

Arbitri: Dario CAMPAGNA di Casteldaccia e  Agnese VENTURELLA di Palermo

Espulsi: D’ARPA (Villaurea)