AL VIA LO CHALLANGE REGION SUD DI BEACH HANDBALL

Comincia la stagione del Beach Handball per la Liguria Beach Handball, guidata da Pippo Malatino e formata per lo più dai ragazzi della squadra frontaliera.
Ormai agli sgoccioli la stagione “Indor”, che si concluderà sabato sera con l’incontro contro il Carros, la squadra frontaliera, si dedica al Beach Handball, preparando la stagione sulla sabbia ed aderendo in pieno al progetto  Liguria Beach Handball, che quest’anno vede le squadre della provincia di Imperia, coinvolte chi più, chi meno. Gli allenamenti sono già iniziati da diverse settimane e con la chiusura dei campionati “indor”, ci si attende una importante partecipazione non solo della Pallamano Ventimiglia, ma anche degli altri club ponentini.
Lo Challange Région sud, è organizzato dalla Federazione Francese di Handball(FFHB) e prevede 8 tappe, di cui due a Ventimiglia, il 15 giugno per gli Junior ed il 16 Giugno per i Senior. La manifestazione è aperta a squadre sia maschili che femminili ed è gestita dalla FFHB. Per iscriversi le squadre affiliate, devono farlo in maniera telematica; la FFHB, gestirà poi la partecipazione agli eventi programmati. Da Ventimiglia a Marsiglia, lo Challange darà opportunità agli atleti di confrontarsi in questa spettacolare disciplina che presto sarà Olimpica.
Il progetto Liguria Beach Handball, prevede oltre la partecipazione allo Challange Région sud, anche la partecipazione ai Campioati Italiani di Gaeta dal 28 al 30 giugno.
Nelle fila ponentine, da segnalare la presenza di giocatori come D’Attis e Benini che hanno vestito la maglia della Nazionale, o di Bennari, miglior giocatore U.18 di Gaeta 2018 e si spera presto nell’arrivo dei bravissimi ragazzi di Imperia, che già l’anno scorso hanno partecipato al progetto.
” La partecipazione allo Challange è motivo di prestigio per tutta la nostra Federazione Ligure e non solo per i nostri ragazzi, che comunque manifestano con passione il loro interesse per la disciplina. Con la chiusura dei campionati indor, speriamo davvero che le squadre maschili e femminili della provincia di Imperia, possano coinvolgersi con entusiasmo al progetto. Le tappe dello Challange vanno da Ventimiglia a Marsiglia; inizieremo giovedì a La Ciotat e finiremo il 23 giugno a Saint Maxime; un ‘esperienza sicuramente interessante e coinvolgente.”