Alì-Best Espresso Mestrino. Under 17, pareggio stratosferico contro le Guerriere Malo.

Finisce in parità la sfida tra l’Alì Mestrino U17 e le pari categoria delle Guerriere Malo, che si spartiscono la posta in palio in una gara equilibrata per tutti i 60 minuti.

PRIMO TEMPO: EQUILIBRIO IN CAMPO TRA CONTINUI ROVESCIAMENTI DI FRONTE
Il match è fin da subito molto equilibrato, Mestrino mette la testa avanti con Bernardi, Malo risponde con Zaramella e Sella, poi Rubin impatta (2-2 al 3′). Dopo diversi minuti a reti inviolate è Malo che prova a dare un strappo con Sbalchiero e Zaramella, mentre Anziliero prova a metterci una pezza (3-5 al 9′). Mestrino recupera fino al 6-6 di Anziliero al 15′, poi la sospensione di Turco complica la vita alle gialloverdi, che tornano a -2 (6-8 al 17′). Le ragazze di coach Demeny hanno il pregio di rimanere concentrate e, complice un Malo che sparisce dal campo per 7 minuti, ribaltano il risultato a proprio favore con un parziale di 4-0 firmato dal trio Rubin-Chiarotto-Anziliero (10-8 al 22′). Mestrino cerca di mantenere il doppio vantaggio, ma nel finale di tempo le ospiti si riprendono e impattano allo scadere con Panizzon: si va al riposo sul 13-13.

SECONDO TEMPO: MONTAGNE RUSSE DI EMOZIONI
Nella ripresa si mantiene l’equilibrio, con Mestrino che cerca il vantaggio con Mazere e Bernardi e Malo che trova sempre il pari (16-16 al 33′). Un blackout delle gialloverdi consente alle maladensi si portarsi sul +3 con Panizzon (16-19 al 37′), ma dopo il doveroso time-out chiamato da coach Demeny ci pensano Viola e Bernardi a recuperare la situazione, impattando 20-20 al 42′. Da lì in avanti è tutto un botta e risposta, con le padrone di casa che non riescono mai a difendere il punto di vantaggio fino al 28-27 di Rubin al 55′. L’attacco mestrinese si spegne però improvvisamente, consentendo alle ragazze di mister Koureta di trovare prima il pari con Sella al 58′ e poi il vantaggio con Nicetto a 20″ dal termine (28-29), ma proprio quando ormai sembra che i due punti stiano prendendo la strada di Malo ci pensa Chiarotto: tiro franco sensazionale a tempo scaduto e match che termina 29-29.

NEXT MATCH: MESTRINO-ODERZO
Per come si era messa, punto sicuramente guadagnato per le ragazze di coach Demeny, ma gridano vendetta i tre rigori falliti, senza i quali l’epilogo della partita avrebbe potuto essere differente. Inutile piangere sul latte versato comunque, perché domenica prossima alle 18.00 le gialloverdi ospiteranno il LaCruz Oderzo per cercare di rimettere in piedi un campionato finora avaro di soddisfazioni.

IL TABELLINO
ALÌ MESTRINO U17 – GUERRIERE MALO U17 29-29 (p.t. 13-13)
ALÌ MESTRINO U17: Rubin 7, Chiarotto 5, Mazere 3, Bernardi 6, Turco, Elmazaj, Politi, Palopoli (p), Fiorasi (p), Bisello, Viola 2, Piazzo, Anziliero 6, Segato. All. Gyongyi Demeny.
GUERRIERE MALO U17: Guzzetta (p), Panizzon 7, Sella 4, Luchetta, Sbalchiero 2, Mendo, Fumis, Alfonzo 4, Dal Molin, Spagnolo, Zaramella 8, Nicetto 4, Campana (p). All. Alexanter Koureta.