Ambra ko nello scontro diretto contro Verdeazzurro Sassari

L’Ambra Poggio a Caiano perde lo scontro diretto per la salvezza giocato sul terreno di casa contro il Verdeazzurro Sassari.
E’ la prima battuta d’arresto patita dalla squadra medicea da quando sulla sua panchina è arrivato Daniele Della Rocca. Il tecnico mugellano, nelle sue prime due uscite, aveva infatti ottenuto altrettante vittorie.
Anche per questo, prima del confronto con i sardi c’era un certo ottimismo ed il kappaò netto che è maturato al Pacetti è stato una sorpresa particolarmente amara. A poco è valso anche il ritorno in campo per la prima volta in questa stagione di uno dei veterani poggesi, Chiaramonti. Il risultato finale del match non lascia spazio a particolari recriminazioni.
La partita si è messa male fin dai primi minuti di gioco per i padroni di casa, che sorpresi dalla velocità degli avversari dopo 5′ erano già sotto per 3-0. Da qui in poi è stata una rincorsa continua, con il Verdeazzurro sempre a guidare le operazioni e l’Ambra che è riuscita solo in un paio di occasioni a rimettere il risultato in parità: al 10′ sul 4-4 e al 19′ sul 10-10. Gli ospiti al 24′ sono però di nuovo scappati in avanti piuttosto nettamente (10-15) e poi ancora al 26′ (11-17), ma nel finale del primo tempo l’Ambra ha recuperato fino al 17-18 su cui si è andati al riposo.
I buoni segnali registrati prima dell’intervallo non hanno però avuto seguito nella ripresa, perché il Verdeazzurro ha continuato a guidare le operazioni, portandosi al 16′ nuovamente sul +6 (22-28) che in qualche modo ha chiuso la partita a loro favore. Al 60′ il risultato è stato un 32-39 molto pesante dal punto di vista delle reti subite e quindi della tenuta della difesa.
L’Ambra resta dunque ancorata a quota 4 punti sul penultimo gradino della classifica del girone B della serie A2 maschile e vede scappare via i sardi concorrenti diretti. E sabato prossimo i poggesi dovranno affrontare una trasferta piuttosto impegnativa: quella sul campo del Lions Teramo che fa parte dei piani alti della classifica.
Ambra-Verdeazzurro 32-39
AMBRA POGGIO A CAIANO: Nozzoli, Grassi, Carrante; Allodi 4, Ballerini 1, Chiaramonti 5, Cioni, Deda 5, Francalanci, Giovannelli 2, Gradi, Liccese 8, Maraldi 3, Mocelin 1, Morini, Randis 3. All.: Della Rocca.
VERDEAZZURRO SASSARI: Casu, Munda; Bianco 7, Piatti 12, Cherosu 12, Venerdini 2, Scanu, Delogu 4, Ricci, Lampis 1, Vassia, Melidoro, Feliciotti, Gomenyuk 1. All.: Canu e Cossu.
Arbitri: Deda e Coppi.
Note: primo tempo 17-18. Due minuti: Ambra 5, Verdeazzurro 4. Rigori: Ambra 2/4, Verdeazzurro 2/2.
error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi