Ancora due successi per la Tecnocem 85: sconfitte Parma e Valsamoggia.

Continua la serie di vittorie delle squadre del presidente Antonio Jelich: i gialloneri conquistano due punti sia in serie A2 che in serie B. Due successi schiaccianti, che premiano l’ottimo lavoro svolto da tecnici e atleti in questo ultimo periodo.

Sabato è la volta della serie A2: i ragazzi di coach Fabbri sono ospiti della Cold Point Parma al Pala Del Bono. I primi minuti di gara sono molto combattuti ed equilibrati, entrambe le formazioni difendono con grinta le rispettive porte. A 10′ dal termine del primo tempo i gialloneri consolidano il proprio vantaggio, portandosi sul +4 (9-13) grazie al tiro dai 9 metri di Riccardo Stabellini e un goal dall’ala di Sebastiano Garau. I parmensi subiscono il gioco del San Lazzaro e le squadre vanno negli spogliatoi sul 12 a 17.

La seconda frazione di gioco non riserva sorprese: la Tecnocem domina in lungo e in largo. Parma non si dà per vinta ma il San Lazzaro non si lascia avvicinare. Il match termina 25 a 36.

Da segnalare le buone prestazioni offensive di Andrea Norfo e Riccardo Stabellini, autori rispettivamente di 8 e 5 reti. Ancora una volta, Luca Argentin si dimostra indispensabile per la difesa giallonera. Provvidenziali le parate dei portieri Riccardo Magri, Lorenzo Dall’Olio e Francesco Mingarelli.

Attualmente la Tecnocem si trova al secondo posto a 27 punti, con una sola lunghezza di scarto da Ferrara e Cingoli: quest’ultima però ha due partite da recuperare.

Prossimo appuntamento questo sabato alle 19 sul parquet del PalaYuri per la sfida contro la Lions Teramo.

Buone notizie anche dalla serie B, uscita vittoriosa dal match casalingo contro la QBM Valsamoggia. Risultato mai davvero in discussione: la Tecnocem infatti si impone già dai primissimi minuti di gioco. Coach Fabbri schiera a rotazione tutti i giocatori a sua disposizione. Una buona prestazione corale permette al San Lazzaro di mettere in saccoccia altri due punti preziosi, chiudendo il match 37 a 22 (18-11). Top scorer del match il giovane Francesco Cremonini, autore di 8 goal.

I recenti successi ottenuti dalla formazione dimostrano la riuscita integrazione degli atleti più giovani, classe 2005 e 2007, con i veterani. Per questi ragazzi si tratta sicuramente di una preziosa occasione di crescita.

Ora un weekend di riposo prima del match contro il Ferrara United il 28 gennaio.

TABELLINO

COLD POINT PARMA – TECNOCEM  PALLAMANO 85 SAN LAZZARO 25-36 (12-17)

COLD POINT PARMA: Leoni, Marcogliese, Buratti 1, Bernazzoli,  Abbati 2, Pieracci 2, Vojinovic (VK) 6, Guatelli, Carini 1, Raimondi, Oppici (K) 9, Polizza, Maci, Leoni, Ganev 3, Portesani 1.

All. Fanti.

TECNOCEM  PALLAMANO 85 SAN LAZZARO: Stabellini 5, Calistri 1, Cacciari, Bozzoli 4, Norfo (VK) 8, Toschi (K) 1, Mingarelli, March 2, Cimatti 3, Cremonini 1, Paravidino 1, Garau 5, Argentin 4, Mula 1, Dall’Olio.

All. Fabbri.

Arbitri: Ganucci e Morelli.