Ariosto Ferrara a caccia dell’impresa nel posticipo contro Bressanone

Una gara d’andata giocata ad armi pari, anche se vinta nel finale dalle alto atesine, e tanta voglia di provare a battere per la prima volta in stagione una “Big”. Sono queste le motivazioni con le quali l’Ariosto si prepara alla complessa trasferta in casa di Brixen.

Capitan Soglietti e compagne proveranno a sfruttare un pizzico di stanchezza accumulata in più dalle altoatesine nelle Finals di Salsomaggiore in un match che, se vinto, potrebbe garantire l’aggancio momentaneo alla “Top5”. Dall’altra parte della barricata per le ragazze di Ubi Nossing, sfumato il primo trofeo stagionale finito nella bacheca di Oderzo, puntano ad una vittoria interna per effettuare l’aggancio in vetta ad una Salerno fermata nuovamente dal Covid.

Gara calendarizzata per Domenica 21 Febbraio alle ore 17.

STATISTICHE 

BRIXEN

Posizione: 2°

Punti: 28 (13V; 2P, 1S)

Gol Fatti: 460 (28.7/gara)

Gol Subiti: 351 (21.9/gara)

ARIOSTO FERRARA

Posizione: 7°

Punti: 16 (7V; 2P; 7S)

Gol Fatti: 412 (25.75/gara)

Gol Subiti: 429 (26.8/gara)

 

Anja Rossignoli: “Quella contro Brixen non potrà mai essere una gara qualunque per me. Ho giocato li tanti anni e lo trovo un ambiente perfetto per fare pallamano ad alti livelli. Ho tanti buoni ricordi e spero di averne anche lasciato io qualcuno (ridendo). Penso che non si sia vista la miglior versione di Brixen in questa edizione delle Finals di Coppa Italia: hanno sbagliato molto, per me potevano tranquillamente arrivare a giocarsi la finale.

La giocatrice più pericolosa, vista dal mio ruolo di portiere, è sicuramente Giada (Babbo). Ha capacità superiori e sa sempre scegliere i migliori angoli ed i migliori momenti di tiro.

Obiettivi Ariosto: Sinceramente non sono una fanatica delle statistiche personali e di squadra. Il gioco del nostro coach è molto dispendioso e penso che, pur avendo la volontà di migliorare continuamente, qualche palla persa possa anche essere contemplata. Penso il nostro collettivo sia in netta crescita e possiamo puntare a consolidarci fra le prime sei della classe anche nel girone di ritorno.

Mercato: per il momento non ci penso e non sto ascoltando proposte. Gli interessamenti da parte di altre squadre fanno piacere perchè significa che vengo ritenuta un portiere di buona affidabilità, ma a Ferrara sto benissimo ed ora voglio solo pensare a fare il meglio in questa stagione”.

 

 

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi