Ariosto Ferrara batte Nuoro e sale al 6° posto

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. L’Ariosto torna alla vittoria e lo fa davanti al suo pubblico amico piegando le resistenze di una Nuoro volitiva e sempre attaccata al match. Coach Carlos Britos opta per uno “strarting seven” composto da Melanie Pernthaler fra i pali, Maria Victoria Gioia, Nohomi Marquez ed Elena Saronjic sugli esterni, Luciana Fabbricatore e Katia Soglietti sulle ali e Celeste Meccia in pivot. Il match inizia in salita per l’Ariosto con Nuoro che esce meglio dai blocchi, sorprende una difesa inizialmente “leggera” delle locali, e si porta sul 3-5 al 8′, trascinata da Radovic e Notarianni. La reazione dell’Ariosto arriva e porta la firma di Fabbricatore: l’ala ex Dossobuono con la sua grande capacità di capitalizzare i contropiedi fissa il 10-10 al 27′. Marquez completa l’opera e guida l’Ariosto al vantaggio (12-11) alla prima sirena. Da segnalare una rete annullata a Radovic, dalla coppia arbitrale, poichè arrivata un attimo dopo il suono della sirena. Nella ripresa l’Ariosto vince il match nei primi otto minuti: in campo la formazione di coach Carlos Britos si ripresenta con Piantini al posto di Pernthaler ed una foga difensiva che annulla l’attacco sardo. Il parziale di 7-1 (19-12) creato nei primi otto giri di lancette, grazie principalmente alla buona vena di Sarnojic (sette reti totali), permette alla Suncini ci creare un gap di sicurezza, poi gestito nei restanti 21′. La reazione di Nuoro è tutta nei polpastrelli di Notarianni (8 reti per lei) e Radovic (top scorer con 9) che permettono alle nuoresi di rientrare sino al -3, sul 21-18 con la rete di Berni al 48′. Il time out chiamato dalla panchina ferrarese rilassa gli animi in campo ed Ariosto mantiene in vantaggio sino al 24-21 finale. Una vittoria balsamica che permette il sorpasso su Casalgrande, fermata in casa di Salerno, al 6° posto a -4 da Cassano Magnago. Prossimo match per capitan Soglietti e compagne è in programma sabato 15 Febbraio in casa di Leno.

Suncini Ariosto Ferara vs O.J. Solution Nuoro 24-21 (12-11) 

Ariosto: Piantini, Pernthaler, Soglietti 2, Crosta 1, Fabbricatore 6, Gioia 1, Lo Biundo 2, Marquez 4, Meccia 1, Saronjic 7, Manfredini, Colombo.  All. Britos

Nuoro: Basolu 1, Berni 1, Bole, Ferrari, Filindeu, Guarracino, Madau, Gusai, Notarianni 8, Podda 2, Radovic 9, Sitzia. All. Deiana