Ariosto Ferrara, Martina Crosta: “La pausa ci farà molto bene”

Terminato con largo anticipo il girone d’andata, a causa del richiesto assembramento di gare nel mese di Novembre atto a consentire al terzino Nahomi Marquez di raggiungere le colleghe della selezione cubana in vista dei Mondiali in Giappone, l’Ariosto si prepara ad un lungo periodo di pausa dal quale provare ad uscire rafforzate in vista del serrato girone di ritorno. Martina Crosta, fra le protagoniste di questa prima parte di stagione, fa il punto al giro di boa in casa Ariosto.

Martina Crosta, una prima parte di stagione a luci ed ombre. Quali sono i punti sui quali lavorare? 

“Siamo un collettivo drasticamente rinnovato. Non è facile creare nuovi automatismi e avere prolungata fluidità, specialmente nei periodi caratterizzati da tante gare ravvicinate. Credo che, nella gara di ritorno di Coppa contro Brixen, si sia visto un enorme miglioramento e pur dovendo fare i conti con l’assenza di Marquez per infortunio, ce la siamo giocata sino all’ultimo possesso. Ora sta a noi lavorare duramente in palestra, approfittare della sosta per provare a ridurre il gap di rodaggio con le altre squadre del Girone”. 

Come ti stai trovando a Ferrara e su cosa pensi di poter ancora migliorare? 

“L’Ariosto è davvero una grande famiglia. Si pensa e di lavora sulla pallamano tutto il giorno e questo lo trovo un patrimonio per tutto il movimento. Io ho cercato di inserirmi al meglio ma è stato abbastanza facile perchè c’è un gruppo sano che lavora duramente in palestra e si trova bene anche fuori dal campo”. 

Peccato aver lasciato qualche punto di troppo per strada, non trovi? 

“Concordo. La sconfitta interna contro il Cassano ci ha fatto fare un passo netto indietro rispetto alla pallamano che avevamo espresso sino a quel momento. I due pesanti ko patiti con Brixen nella gara d’andata e nella trasferta di Mestrino ci hanno dato una scossa che abbiamo mostrato sul campo, nonostante l’assenza di Nahomi, contro Brixen nella gara di ritorno. Sono certa che, nel girone di ritorno con tante gare da giocare in casa, mostreremo tutto il nostro valore!”