Ariosto Ferrara – Messana, polemiche e veleni

Polemiche e veleni dopo la mancata disputa dell’incontro tra Ariosto Ferrara e Messana, match in programma ieri alle ore 18:00 al Pala Boschetto e valevole per la decima giornata del torneo di massima serie di pallamano femminile. Gara che non è stato possibile giocare per il mancato arrivo nei tempi previsti dal regolamento della società siciliana. “Ha perso lo sport – afferma deciso il direttore sportivo della Messana, Giovanni Luciano. I fatti? Dovevamo partite sabato mattina alla volta di Ferrara, poi a causa di un problema tecnico il nostro volo è stato cancellato. Siamo riusciti a partire solo nel primo pomeriggio, abbiamo prontamente avvisato di ciò sia la Federazione che la società di casa, la quale ci ha rassicurato e ci ha detto di non preoccuparci perché ci avrebbero aspettato. Così però poi non è stato. Siamo giunti a Bologna e ci siamo precipitati per raggiungere il Pala Boschetto, siamo arrivati alle ore 18:45 ma non è stato possibile disputare la gara. L’Ariosto Ferrara infatti – prosegue lo stesso direttore sportivo della Messana, Giovanni Luciano – aveva già provveduto a far chiudere il referto ai direttori di gara ed inoltre abbiamo trovato le loro atlete già in borghese che stavano lasciando l’impianto”. Ed ora? “Abbiamo già preparato ed inviato la documentazione in FIGH – termina lo stesso Giovanni Luciano – ed attendiamo le decisioni del Giudice Unico. La gara dovrebbe essere ripetuta, con ulteriore aggravio di costi per la nostra società. Ripeto, quest’oggi ha perso lo sport. E’ vero che l’Ariosto Ferrara aveva tre pedine fondamentali del roster fuori per infortunio ma questa era una gara ininfluente per la classifica. La gara si poteva quindi tranquillamente giocare”. Pronta è arrivata la replica dell’Ariosto Pallamano… “Durante le numerose telefonate intercorse nella mattina di ieri tra i dirigenti delle due società avevamo comunicato l’impossibilità di giocare oltre l’orario stabilito in quanto alcune atlete avevano già provveduto a prenotare il viaggio per tornare a casa in occasione delle imminenti festività Natalizie. Avevamo quindi consigliato alla Messana di non partire nel caso in cui sarebbero arrivati al Pala Boschetto oltre l’orario consentito dal regolamento, per evitare quello che poi è successo. L’Ariosto Pallamano Ferrara è ovviamente dispiaciuta dell’accaduto ma ci tiene a sottolineare che si è semplicemente affidata al rispetto del regolamento”.

Foto di Isabella Gandolfi