Ariosto Ferrara superata a Pontinia, dice addio alla Coppa Italia

Un ko che non ridimensiona ma lascia l’amaro in bocca. L’Ariosto Pallamano Ferrara esce sconfitta da Pontinia col punteggio di 34-30, abbandonando i tardivi sogni di partecipazione alla prossime Finals di Coppa Italia, peraltro in programma in Regione. 

Coach Carlos Britos opta per uno starting seven composto da Michela Zanotto fra i pali, Marjana Tanic, Martina Crosta e Mari Tomova sugli esterni, Katia Soglietti e Chiara Ferrara sulle ali e Fernanda Marrochi a completare in pivot. 

Avvio di gara ricco di gol ed errori: dopo 5′ di sostanziale equilibrio (4-3), Pontinia piazza il break di 3-0 chiuso da Barbosu che costringe coach Britos al primo time out della gara. Ferrar tocca in più occasioni, a cavallo fra il 12′ e il 16′ il -5 salvo poi rientrare sino al -2 (12-10) grazie alla rete di Martina Crosta. Colloredo, con astuzia in mischia, chiude il contro break emiliano e riapre la volata locale sino al 18-12 che chiude la prima frazione di gioco con Tomova a segnare, in ordine cronologico, l’ultima rete dei primi 30.

Ad inizio ripresa Pontinia direziona la gara nei primi 5′: una nervosa Tomova lascia, con il suo terzo 2” la propria squadra in doppia inferiorità numerica senza più possibilità di rientrare in campo. Il rosso per la bulgara condanna Ferrara ad una generosa gara di rincorsa. La ex di turno Marinela Panayotova (7 reti per lei) fallisce al 38′ il rigore del possibile +6, lasciando il punteggio sul 22-17. E’ l’episodio che pare riaprire la gara: Ferrara, ben servita da Crosta in contropiede, segna la rete del -3 (26-23) che costringe al 46′ coach Nasta a chiamare la sospensione. Il time out sortisce l’effetto sperato e Pontinia mette a segno il break che la porta sul nuovo +6 (29-23) a 9′ dalla fine. Negli ultimi 5′ non basta una precisissima Soglietti (Top scorer con 9 reti) per riaprirla. Alla sirena il tabellone recita un 34-30 che indirizza tutta la posta in palio verso il Lazio. 

 

Per l’Ariosto si chiude una prima parte di campionato a luci ed ombre. Le ragazze di coach Carlos Britos torneranno in campo il prossimo Sabato 15 Gennaio in casa della Capolista Brixen

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi