Battuta d’arresto per i ragazzi della Pallamano Imperia, al PalaSancamillo sconfitta contro i francesi del Cavigal.

Battuta d’arresto sabato scorso per la senior maschile della Pallamano San Camillo Riviera Imperia.

Nella prima gara della seconda fase del campionato dipartimentale delle Alpi Marittime girone excellence, sabato 14 gennaio, la squadra del presidente Martini ha giocato tra le mura amiche del Palasancamillo e il caso ha voluto che incontrasse nuovamente i francesi del Cavigal, con i quali avevano ampiamente vinto l’ultimo incontro a dicembre prima della pausa natalizia. I nizzardi, consci dell’avversario a cui andavano incontro, si sono presentati con una rosa parzialmente rinnovata, schierando anche un paio di elementi che militano in categoria superiore per mettere in difficoltà la squadra di casa che faticando, pur mantenendo un distacco minimo, termina il primo tempo sul 17-19 a favore dei transalpini.

La seconda frazione di gioco è un dejà vu, i camillini complice la tensione nervosa sbagliano tanto in fase d’attacco, qualche tiro impreciso e due rigori sbagliati non aiutano affatto e il match si conclude 34-36 in favore del Cavigal.

– I nostri avversari erano consapevoli delle nostre capacità e si sono presentati con i pezzi da novanta, ma noi avevamo tutte le carte in regola per affrontarli alla pari -commenta mister Bonsignorio – purtroppo abbiamo fatto molti errori e questo ha reso la vita facile ai francesi. Ora testa al prossimo incontro domenica 22, che vedrà i ragazzi in trasferta affrontare l’ASBTP Nizza  -.

Questi i giocatori presenti:

Mohamed Lahbyeb e Massimo Moisello (portieri),  Luca Bestagno (1 rete), Alessandro Cucè (12), Gabriele Garelli (6), Andrea Lurgio (5), Elias Marras (1), Daniele Martino (5), Stefano Quaranta (1), Alessandro Riano (1), Zenock Sodji Akouete Kouame, Pietro Tambone (2).

Allenatore:  Domenico Bonsignorio