Bolzano, arriva l’ala sinistra Filippo Pasini

L’SSV Loacker Bozen Volksbank giovedì ha aggiunto un mattone importante alla sua squadra. L’ala sinistra Filippo Pasini rafforzerà i bolzanini. Nella passata stagione il 21enne è stato sotto contratto con l’Ego Siena.

Filippo Pasini nasce il 23 marzo 2000 e muove i primi passi nella pallamano presso l’Estense Ferrara. Con il suo primo club, a soli 14 anni l’ala alta 1,80 m per 76 chilogrammi debutta nel massimo campionato italiano nella stagione 2014/15, durante la quale segna anche le sue prime reti. Prima dell’avvio della stagione 2017/18 Pasini passa al Bologna United e due anni dopo si trasferisce al Ferrara United. A partire da gennaio 2020, infine, il giocatore destrimano gioca per l’Ego Siena.

Filippo Pasini ha festeggiato dei grandi successi con le rappresentative giovanili della Nazionale italiana. Con la Nazionale U19 l’agile ala ha vinto l’EHF Championship, mentre con l’U18 si è aggiudicata la medaglia di bronzo nel Campionato Mediterraneo dell’Handball. Nelle partite giocate con gli Azzurrini Pasini si è spesso assunto la responsabilità e si è messo in mostra con la sua maestria, venendo spesso eletto miglior giocatore o affermandosi come miglior marcatore.

Con il trasferimento all’SSV Loacker Bozen Volksbank, per Filippo Pasini inizia una nuova avventura in un’altra squadra di punta della Serie A Beretta. “Mi sento onorato di poter giocare per un club che ha vinto così tanti titoli negli anni scorsi. Per me è una grande sfida. Metterò tutto in gioco per dimostrare a tutti che mi merito questo posto in squadra, in un ruolo che prima di me hanno assunto degli straordinari campioni. Il progetto a Bolzano è molto ambizioso e farò tutto il possibile per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi prefissati. Sono molto contento e guardo all’inizio della stagione con grande motivazione”, afferma Filippo Pasini.

Con l’ingaggio di Pasini il General Manager dell’SSV Bozen Hannes Innerebner ha attirato in Alto Adige un diamante prezioso, che coach Mario Sporcic potrà molare con molta pazienza ed empatia. “Filippo Pasini soddisfa pienamente il profilo che stavamo cercando. È giovane, di qualità e ha la volontà necessaria. Queste caratteristiche contano molto per noi e sono molto importanti in questa fase di sviluppo della squadra. Con lui e con Jonas Rossignoli, che è cresciuto nelle nostre giovanili, abbiamo una costellazione molto interessante di ali sinistre. I due dovrebbero spronarsi a vicenda e lo faranno. Anche a Filippo Pasini daremo tutto il nostro sostegno. Siamo contenti di averlo con noi e gli auguriamo una buona stagione in biancorosso”, afferma Innerebner concludendo.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi