Bolzano sul velluto contro Eppan: Esordio vincente per i Campioni d’Italia

Limpida vittoria del Bolzano nel derby altoatesino contro lo Sparer Eppan, in scena ieri (mercoledì ndr) al Pala Resia, in casa dei bolzanini, e terminato col punteggio di 28-20 (p.t. 12-7). Si trattava dell’esordio stagionale dei campioni d’Italia in Serie A1, dopo gli impegni delle ultime due settimane in EHF Cup contro gli austriaci dell’ALPLA Hard. Smaltita la cocente eliminazione, gli uomini di Boris Dvoresk offrono una prova di maturità contro una neo-promossa nel massimo campionato. Gara in controllo per Bolzano, che s’affida ai suoi uomini migliori: sontuoso Martin Sonnerer con 10 reti, seguito dal cecchino Dean Turkovic che chiude la sfida a quota 7 marcature. Dall’apporto di Slijepcevic – anche per lui 7 gol – ripartirà invece l’Appiano, che sabato riceve in casa la visita dell’ambiziosa Ego Siena. Vietato abbassare la concentrazione per Bolzano: all’orizzonte c’è la delicata trasferta sul campo del Cassano Magnago, remake della semifinale Scudetto dell’anno scorso.

Bolzano – Sparer Eppan 28 – 20 (primo tempo: 12 – 7)

Bolzano: Starcevic 3, Sonnerer 10, Gufler 2, Vieweider, Singh, Sporcic, Halilkovic 2, Martinati, Matha 1, Arcieri, Gaeta 1, Innerenner 2, Turkovic 7, Udovicic, Volarevic. Allenatore: Dvorsek

Eppan: Bortolot, Oberrauch 1, Siepovic 7, Singer, Pircher 3, Brantsch, Raffl, Wiedenhofer 1, Sepp, Guimares 3, Lang, Donà, Kerschbaumer, Unterhauser, Dolity 4, Morandell 1. Allenatore: Rizzi

Arbitri: Bocchieri – Scavone

 

fonte Figh