Bottino pieno per la Lupo Rocco Gaeta all’esordio

Una giornata infinita. Iniziata alle prime luci dell’alba, terminata con un piccolo incidente in autostrada che, fortunatamente, ha causato conseguenze solo alle autovetture a bordo delle quali viaggiavano squadra e dirigenti. Parte così, in maniera alquanto movimentata, il campionato della Lupo Rocco S.p.A. Gaeta Sporting Club. Ma, eccezion fatta per gli imprevisti, parte anche nel miglior modo possibile, con una vittoria piena (29-33) conquistata sul delicatissimo campo di Enna, al cospetto di una neopromossa che, rispettando le previsioni, ha venduto cara la pelle davanti al pubblico di casa.

La compagine biancorossa, dopo un primo tempo sempre col muso avanti, ha subìto nella ripresa la reazione dei siciliani, ma è riuscita a stringere i denti, dando vita alla decisiva volata finale, anche grazie alle parate di Emanuele Cienzo, nonostante l’infortunio alla mano. Miglior realizzatore del match, il serbo Milos Filic, subito in doppia cifra con 10 reti siglate, seguito da Albert Deda, 7 sigilli all’attivo. Convincente la prova del gruppo, sia in fase difensiva che realizzativa, basti considerare la quasi totalità degli atleti a disposizione andata a segno, compreso l’allenatore-giocatore Salvatore Onelli.Dopo i primi minuti di studio reciproco, 5-5 al 7’, sono i gaetani ad allungare il passo, 5-8 all’11’, che si trasforma in 8-12 al 18’. Capitan Marciano e compagni aumentano il divario, portandosi sul 10-15, gli ennesi provano a rimanere alle calcagna ma invano, e al 28’ il tabellone segna il 12-17. Quando tutto sembra mettersi nel verso giusto, però, il trio Larice-Gulino-Rosso accorcia le distanze, arrivando ad un passo dalla parità, 16-17. C’è ancora tempo per una rete, il colore è biancorosso, negli spogliatoi si torna sul 16-18.Nella ripresa la parola chiave è botta e risposta, i ragazzi di Gulino non mollano la presa, mettendo il fiato sul collo dei laziali, lontani al massimo di due lunghezze. Al 23’, arriva una nuova parità, 26-26 e partita totalmente aperta. A spingere il piede sull’acceleratore sono Deda e Filic per il 27-29, mentre Cienzo decide con tempismo perfetto di abbassare la saracinesca. Al 28’, Di Mattia si gioca l’ultima carta per continuare a lottare, firmando il 29-30, poi salgono in cattedra Marciano, Deda e ancora Cienzo, prima che il contropiede di Panariello faccia calare il sipario sul definitivo 29-33. La Lupo Rocco S.p.A. Gaeta Sporting Club conquista così i primi tre preziosi punti della stagione, unica formazione del Girone C in questa prima giornata ad ipotecare la vittoria in trasferta. Vittoria che proietta la squadra cara a patron Antetomaso in testa alla classifica insieme a Fondi, Junior Fasano e Albatro Siracusa, quest’ultima prossima avversaria del team guidato dalla coppia Onelli-Macera, nella gara in programma sabato 26 settembre, alle ore 18:00, presso il “PalaSanPietro” di Formia.

HAENNA – LUPO ROCCO S.P.A. GAETA  29-33 (p.t. 16-18)

HAENNA: Caltabiano, Vasquez, D’Urso, Di Mattia 2, Giannone 1, Guarasci, Gulino 4, La Placa 4, Salvatore Larice 6, Saverio Larice 5, Mizzoni 1, Giovanni Rosso 5, Serravalle, Russello 1. All: Mario Gulino

LUPO ROCCO S.P.A. GAETA: Medina, Cienzo, La Monica, Filic 10, Marciano 3, Onelli 1, Panariello 3, Lodato 3, Antetomaso 1, Ponticella 1, Bufoli 4, Ciccolella D., Deda 7. All: Damiano Macera

ARBITRI: Cosenza – Schiavone

Alessandra Aprile
Ufficio Stampa Gaeta Sporting Club

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi