Carpi, Bosnjak: “Bene così, ora ricarichiamo le batterie”

Netta affermazione per la Terraquilia Handball Carpi che nell’ottava giornata del girone B di serie A maschile si impone in trasferta contro il Bologna United con il risultato finale di 29 a 25. Tre punti preziosi per la compagine allenata da Ilic che mantiene così la prima posizione in classifica con 21 punti all’attivo. Carpi osserverà la prossima settima il turno di riposo previsto dal calendario. Il centrale del Carpi Tomislav Bosnjak , attraverso l’ufficio stampa del club, analizza così il momento della squadra… “E’ stata sicuramente una gara difficile contro il Bologna, formazione molto giovane e piena d’entusiasmo che è stata in grado di contrastare la nostra formazione sino al termine del match. La difesa è stato ancora una volta il nostro punto di forza, stiamo comunque crescendo a vista d’occhio con il trascorrere delle giornate anche per quanto concerne il profilo della gestione della fase di possesso palla”. Il centrale biancorosso poi prosegue la sua disamina ed afferma… “Abbiamo subito critiche, a mio avviso, feroci dopo la sconfitta contro il Città Sant’Angelo. Carpi è una piazza contraddistinta da una tifoseria tranquilla ma le pressioni esterne spesso e volentieri sono pesanti. C’è un costante senso di aspettativa nei nostri confronti”. Tomislav Bosnjak poi spiega come Carpi è riuscito a superare il difficile momento iniziale… “La chiave è stata chiuderci su noi stessi, forgiare un gruppo che condivida molto anche fuori dal campo e affidarsi completamente al nostro coach che sa sempre cosa dire e come metterci in campo”. Ora la Terraquilia Carpi osserverà il turno di riposo previsto dal calendario, tornerà in campo il prossimo 3 dicembre quando affronterà in trasferta il Città sant’Angelo nella prima giornata del girone di ritorno… “Approfittiamo ora del turno di riposo per preparare al meglio la sfida esterna contro il Città Sant’Angelo – conclude lo stesso Tomislav Bosnjak – per preparare al meglio la sfida esterna contro il Città Sant’Angelo che all’esordio ha approfittato in maniera cinicamente perfetta dei nostri errori”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi