Carpi, Giannetta: “Tre punti d’oro, ora testa al Tavarnelle”

Avanti il prossimo. E’ questo ciò che pensano in quel di Carpi dopo l’ennesima vittoria dei ragazzi di Ilic, sempre in vetta al girone B del campionato di A1 maschile. Gli emiliani, al giro di boa, erano attesi da due sfide molto insidiose che potevano mettere a rischio la loro leadership contro Città Sant’Angelo e Cingoli. Esame superato, a pieni voti, con due vittorie piene. Contro gli abruzzesi si è trattato, in special modo, di una rivincita visto il ko alla prima giornata di campionato mentre con il Cingoli è stata testata l’ottima tenuta mentale e fisica di Bosnjak&compagni. Uno dei protagonisti della vittoria per 26-23 sui marchigiani è stato sicuramente Angelo Giannetta, volto nuovo di questa stagione, che ha messo a referto 4 reti ed ha parlato della gara all’ufficio stampa della società: Abbiamo conquistato tre punti al termine di una vera e propria battaglia al culmine di una settimana dove abbiamo lavorato non al massimo a causa dei tanti infortuni che ci hanno colpiti. Cingoli è una compagine ricca di talento, allenata da un allenatore intelligente che sa leggere la gara e ha saputo mantenere alta la tensione nei suoi ragazzi anche quando avevamo preso il largo. Dopo un primo tempo dominato infatti, siamo stati costretti a gestire il vantaggio data la grande reazione marchigiana della ripresa. Questa è una squadra che vale ben più dei punti in classifica attualmente incamerati che ha saputo far soffrire, e non poco, due compagini come Romagna e Bologna. Prendiamo con gioia questi tre punti che ci mantengono in vetta alla classifica e ci prepariamo a vivere una settimana intensa con all’orizzonte la trasferta in casa del Tavarnelle. Non nascondiamo – conclude di attendere con ansia la sosta per poter recuperare le energie e i giocatori infortunati”. Saranno proprio i toscani, difatti, l’ultimo avversario del 2016 del Carpi prima della sosta Natalizia che rimanderà al prossimo 21 Gennaio le ostilità dell’A1. Il Tavarnelle è un avversario da non sottovalutare, parla chiara la classifica visto il -4 dalla zona playoff. Borgianni&compagni hanno battuto il Romagna e fatto soffrire il Bologna United fino ai tiri dai 7 metri nelle ultime due giornate lanciando un chiaro messaggio all’intero girone. In casa, sabato 17 Dicembre alle ore 21.00, cercheranno sicuramente di fare lo sgambetto alla capolista.

(nella foto un’esultanza di Angelo Giannetta nel match vinto contro il Bologna United ndr)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi