Casalgrande Padana. Giovanili, prosegue la sinfonia vincente della femminile Under 15.

La Casalgrande Padana Under 15 femminile avanza a punteggio pieno, senza dare segni di cedimento: domenica 11 dicembre, al pala Keope, le biancorosse hanno conquistato un maiuscolo successo al termine di una sfida mai veramente in discussione. Netta l’affermazione sulla Pallamano Valsamoggia, maturata in occasione del 5° turno: 27-2 dopo il primo tempo, e 37-4 finale. “Buona prova, ben certificata dal punteggio – evidenzia il trainer biancorosso Marco Agazzani – Nonostante il consistente divario tecnico tra noi e la formazione bolognese, le nostre ragazze hanno mantenuto un atteggiamento tenace e propositivo durante l’intera sfida. Molto bene in particolare le più giovani, così come la nuova arrivata Mullaliu”.

Questo dunque il tabellino della Casalgrande Padana U15 femminile contro Valsamoggia: Giubbini (P), Mullaliu 3, Trevisi 3, Taccucci 2, Giovannini 3, Cosentino 5, Lassouli 3, Capellini 4, Marazzi 4, Di Caterino, Lembo, Galletti 3, Bacchi 7.

Classifica del girone unico regionale (tra parentesi il numero di gare disputate)Casalgrande Padana 8 punti (4); Ariosto Ferrara 6 (4); Due Agosto Bologna 4 (3); Romagna 4 (4); Green Parma 2 (3); Valsamoggia 0 (3); Sportinsieme Castellarano -5 (3).

La compagine ceramica tornerà in campo nel 2023, e più esattamente domenica 15 gennaio: appuntamento dalle ore 15 al pala Barca di Bologna, contro la locale formazione targata Due Agosto.

UNDER 17 MASCHILE. Nel campionato Under 17 maschile, la compagine nata dal gemellaggio tra Carpi e Casalgrande è arrivata molto vicina a cogliere un successo che sarebbe stato di capitale importanza per mantenere vive le ambizioni stagionali: tuttavia, alla fine la Pallamano Parma ha espugnato il Keope rivelandosi corsara per 36-39.

“Era la partita più importante di questa prima fase, e non a caso l’avevamo preparata benissimo – spiega Lorenzo Nocelli, allenatore del Carpi/Casalgrande – Si trattava infatti di una sorta di spareggio per la qualificazione alla seconda fase, quella che permette di continuare la corsa verso il titolo regionale: purtroppo con questa battuta d’arresto siamo matematicamente fuori dalla lotta per ambire al 1° posto emiliano-romagnolo, e dunque nel prosieguo della stagione dovremo accontentarci di gareggiare per i pur prestigiosi piazzamenti fuori dal podio generale. Contro Parma, siamo stati capaci di fare tutto ciò che ci eravamo prefissati: Ferrarini ottimo in attacco, Capozzoli solido in difesa e buona partita anche di Rovatti, ma comunque ciascuno dei nostri ragazzi ha saputo fornire un contributo di primo piano”.

“Buona parte dei nostri problemi è nata dall’impossibilità di effettuare cambi – prosegue Nocelli – Con le defezioni improvvise di Nardone e Campioni, avevamo infatti 7 giocatori contati. Inoltre a 11 minuti dal termine eravamo in vantaggio di 5 gol, ma poi Ferrarini ha rimediato una triplice esclusione per 2 minuti così come Capozzoli: in tal modo ci siamo trovati ad affrontare il segmento finale in 5 contro 7, e così Parma ha avuto buon gioco nel concretizzare il definitivo sorpasso. Un vero peccato: credo proprio che senza quelle esclusioni avremmo vinto, ma l’intera squadra che alleno merita ugualmente un plauso per non avere mai mollato un centimetro. A ridosso della sirena finale eravamo ancora avanti sul 36-35, e ciò la dice lunga sul carattere e sulla qualità che abbiamo messo in campo”.

Questo dunque il tabellino del Carpi/Casalgrande contro Parma: Dugoni (P), Bautta, Masini 3, Ferrarini 20, Rovatti 7, Tosi 3, Capozzoli 3.

Classifica del girone A dopo 8 giornate: Arci Uisp Ravarino 16 punti; Modena/Rubiera 12; Parma 10; Carpi/Casalgrande 6; Marconi Jumpers Castelnovo Sotto 4; Carpine 0.

Il terzetto delle squadre che proseguiranno il cammino verso il titolo è già definito, con due turni di anticipo: Arci Uisp Ravarino, Modena/Rubiera e Parma. Il Carpi/Casalgrande tornerà comunque in campo domenica 18 dicembre, per il penultimo turno della prima fase: a partire dalle ore 11, la formazione di Nocelli sarà di scena al pala Bursi di Rubiera contro i padroni di casa secondi della classe.

L’AGENDA. Per quanto concerne le altre giovanili, giovedì 15 dicembre la Casalgrande Padana Under 15 maschile (6 punti in classifica) ospiterà al pala Keope il Secchia Rubiera (4). La formazione guidata da Fabrizio Fiumicelli e Gaia Lusetti affronterà i biancorossoblù a partire dalle ore 18,30.

In più, nell’imminente fine settimana prenderà il via il campionato nazionale Under 20 femminile – Youth League: la Casalgrande Padana del trainer Marco Agazzani sarà impegnata nel concentramento di Salerno con Starmed Tms Teramo, Primule Azzurre, Lions Sassari e le padrone di casa. Appuntamento al pala Palumbo dal 16 al 18 dicembre.

La Padana Under 17 femminile (8 punti), sempre guidata da Marco Agazzani, è invece attesa dalla sfida in programma mercoledì 21 dicembre: dalle ore 18.30 al pala Keope il duello con l’Ariosto Ferrara (3).