CASALGRANDE PADANA, ORA I RIFLETTORI SONO PUNTATI SULLE FINALI NAZIONALI GIOVANILI

La vasta eco suscitata dai trionfi della prima squadra non si è ancora smorzata, e di certo rimarrà consistente ancora per lungo tempo. Come è noto, in questi giorni la Casalgrande Padana di A2 femminile ha davvero dominato negli spareggi di fine stagione. Al Pala Santa Filomena di Chieti, l’organico allenato da Matteo Corradini è stato capace di centrare uno straordinario doppio traguardo: la promozione in A1 femminile e la conquista della Coppa Italia serie A2. Traguardi che verranno onorati al meglio anche da parte della società: la Pallamano Spallanzani Casalgrande ha infatti annunciato che stavolta le nostre beniamine disputeranno la massima serie, senza il pericolo di autoretrocessioni.

Intanto, la stagione 2020/21 non è ancora terminata: prima di archiviare in modo definitivo la corrente annata agonistica, ci sono due finali nazionali giovanili che coinvolgeranno direttamente la pallamano biancorossa.

Il primo di questi appuntamenti è ormai alle porte: da giovedì prossimo 10 giugno fino a domenica 13, in Abruzzo si svolgeranno le sfide valide per la conquista del tricolore Under 20 femminile. La Casalgrande Padana, allenata da Giorgia Di Fazzio, ha ottenuto la qualificazione dopo aver superato due concentramenti: quello svolto in gennaio al Pala San Giacomo di Conversano, e quello più recente che si è tenuto al Pala Keope dal 30 aprile al 2 maggio scorsi.

Le finali Under 20 avranno luogo in Abruzzo: più precisamente sui campi di Chieti, Pescara, Montesilvano e Città Sant’Angelo. La Padana è stata collocata nel girone B insieme a Salerno, Bressanone e Tushe Prato: il raggruppamento A comprende invece Cassano Magnago, Guerriere Malo, Mezzocorona e Mestrino. Lunedì prossimo 7 giugno, dalle ore 15, la Figh provvederà a sorteggiare i calendari di entrambi i gironi: il tutto a favore di telecamera, con diretta integrale sul sito http://www.figh.it/finals-2021.html .

Per quanto riguarda invece le Under 15, l’accesso alle finali nazionali viene assegnato alle prime due potenze del panorama emiliano-romagnolo: domenica scorsa il Romagna si è aggiudicato il titolo regionale sconfiggendo la Casalgrande Padana nella finalissima di Nonantola, ma il 2° posto ha ugualmente permesso alle biancorosse di staccare il biglietto per le sfide tricolori. Appuntamento previsto dal 6 all’11 luglio, nell’ambito del “Festival della Pallamano” in programma a Misano Adriatico: le gare si giocheranno anche a Rimini e Riccione. Le ragazze allenate da Stefania Guiducci e dalla sua vice Gaia Lusetti saranno presenti insieme ad altre 15 formazioni. Dunque, dopo aver terminato la stagione in ambito regionale, le casalgrandesi avranno la rilevante occasione di mettersi in luce su un palcoscenico di risonanza nazionale.

 

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi