Chistè: “Bisogna credere nei giovani”

Prosegue il nostro focus tra gli allenatori italiani dopo gli ottimi risultati ottenuti a Kaunas dalla nazionale italiana in occasione degli Euro U18 di Division II. Abbiamo chiesto a Giorgio Chistè, tecnico della formazione under 20 del Pressano, un parere in merito… “Occasione persa sicuramente, c’è stata la possibilità di rientrare nel giro che conta, peccato essersi fermati ad un passo dal traguardo. Sono comunque contento dell’ottimo risultato ottenuto da questi giovani elementi, si tratta di un bel gruppo su cui è possibile lavorare”. Cosa si può fare? “Bisogna organizzarsi al meglio per permettere la crescita sia personale che tecnica di questi atleti. C’è davvero tanto materiale su cui lavorare – continua Giorgio Chistènon bisogna lasciare questi elementi al proprio destino, bisogna lavorare sodo e con la stessa passione di sempre. Personalmente credo che un maggior numero di stage e di amichevoli internazionali non possa fare altro che favorire la crescita di questi talenti. Il lavoro di gruppo, sotto lo sguardo vigile dei tecnici federali, favorisce senza ombra di dubbio lo sviluppo di questi ragazzi”. La palla passa ora le società, Pressano con i suoi numerosi successi a livello giovanile è sicuramente un esempio da seguire… “Per forza di cose in questa stagione Pressano darà ampio spazio alle giovani leve, hanno dimostrato il loro grande valore in occasione degli Euro U18 di Division II ed allo stesso tempo hanno dimostrato di potersi cimentare in un campionato lungo e difficile come quello di serie A maschile. Le altre società? Credo che tutte si adegueranno, dando maggiore spazio a questi talenti nostrani, d’altronde anche la formula del campionato in questa stagione lo permette senza difficoltà”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi