Cingoli concede il bis, Tavarnelle battuto

La Polisportiva Cingoli mette a segno la seconda vittoria consecutiva in Serie A Maschile di pallamano. Dopo l’impresa di Città Sant’Angelo, i ragazzi di Nocelli hanno battuto la neopromossa Tavarnelle per 34-24. I cingolani sono stati superiori rispetto ai toscani, dominando in lungo e in largo tutta la partita. Nel primo tempo, nonostante il primo gol ospite, Strappini, al rientro firma l’1-1. Cingoli è carica e si porta già sul 3-1 in pochi minuti, grazie anche alle parate di Danti. Dopo il 3-2 ospite, Ilari e Mangoni allungano e portano il parziale sul 6-2. Tavarnelle oscilla tra il -3 e il -4 fino al 7-4, quando i padroni di casa fanno tre punti di fila, è 10-4. Gli ospiti si riportano sotto, ma il capitano Tomas Camperio, nel giorno del suo compleanno, firma l’11-6. I toscani non riescono a superare uno strepitoso Danti, e colpiscono anche un palo. Sull’11-7, Analla colpisce anche lui il legno. E’ il preludio dell’allungo decisivo, con la Polisportiva che piazza un tris decisivo con Barigelli, Ilari e Analla, punteggio sul 13-7. Il primo tempo finisce 15-9. Cingoli continua a dominare anche nella seconda frazione. Con un doppio break firmato Ilari, Rubbo Rodriguez e Strappini, i cingolani si portano dal 15-10 al 19-10. Il Tavarnelle prova a riportarsi sotto, ma non supera il -6 (20-14). Rubbo Rodriguez e Strappini fissano il 22-14, gli ospiti centrano una traversa. Continua il botta e risposta, con la Polisportiva in pieno controllo del match. I locali tornano a più 9 grazie a un break Mangoni-Rubbo Rodriguez (25-16). Gli ospiti comunque ristabiliscono il -8, ma un altro uno-due cingolano fissa il punteggio sul 28-18. I toscani spingono molto in fase offensiva, un super Giuliano Danti risponde colpo su colpo. Il ChiantiBanca accorcia sul 29-21, e mantiene gli otto punti di svantaggio fino al 30-22, quando Ilari e Matteo Nuccelli portano il risultato sul 32-22. La partita finisce 34-22 e il PalaQuaresima festeggia la seconda affermazione stagionale della Polisportiva Cingoli. Non c’è stata storia, i ragazzi di Nando Nocelli sono stati nettamente superiori. Top scorer di giornata Federico Rubbo Rodriguez con 8 reti, seguito da Ilari, Pierattomi e Bevamati a 6. In classifica, i cingolani salgono al quarto posto in classifica con 6 punti, a pari merito con il Città Sant’Angelo e la Dorica Ancona. Nella prossima giornata, la Polisportiva affronterà in Lombardia il Metelli Cologne.

Polisportiva Cingoli 34-24 ChiantiBanca Tavarnelle (15-9)

PC: Danti, Analla 2, Camperio 2, Ilari 6, Rubbo Rodriguez 8, Matijasevic 2, Strappini 5, Mangoni 5, Nuccelli M. 2, Barigelli 1, Russo, Trillini, Grasselli, Nuccelli E. All. Nocelli

TAV: Ciani, Di Lorenzo, Graziosi, Vermigli 2, Pierattomi 6, Lastrucci, Varvarito, Bevamati 6, Provvedi F. 5, Petrangeli 2, Bednarek 3, Borgianni, Provvedi L., Silei All. Pelacchi

Arbitri Anastasio e Falcone di Roma

Espulso: Matijasevic (PC); 2 minuti: Analla, Camperio, Ilari, Matijasevic, Strappini, Mangoni (PC); 2 Bednarek, Provvedi L., Silei (TAV). Ammoniti: Ilari, Strappini (PC); Vermigli, Petrangeli, Provvedi L. (TAV)

Addetto Stampa

Giacomo Grasselli

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi