Cingoli vince nuovamente il derby e scappa definitivamente in classifica

Cingoli vince nuovamente il derby e scappa definitivamente in classifica. La sfida tra Chiaravalle e Polisportiva è finita con un netto 13-39 in favore delle cingolane, che aumentano a 6 i punti di vantaggio dal Flavioni Civitavecchia nella prima giornata della fase ad orologio del girone C di Serie A2 femminile di pallamano. Non c’è storia già dalle prime battute. Le ragazze di Analla si portano sull’1-10 grazie ad uno 0-8 firmato Lenardon e Cristalli. Le reti di vantaggio aumenteranno poi a 14 sul 2-16 e a 15 sul 4-19, con due gol dell’ex di Chiara Bartolucci. Il primo tempo finisce 6-20. Nella ripresa il copione resta immutato. Il parziale di 0-7, propiziato da Cappelli, Cipolloni e Turki, fa volare Cingoli sul 6-27. Chiaravalle ha qui una reazione d’orgoglio segnando quattro reti con Tanfani, Mariniello e Lombrdelli, riuscendo così ad accorciare sull’11-29. E’ solo un’illusione, perché le ospiti mettono a segno un break di sei reti consecutive con Cappelli, Torelli, Velieri e Cipolloni, per l’11-36. Il finale è un botta e risposta tra le due compagini, con il risultato ormai scritto. Cingoli batte Chiaravalle 13-39 e ribadisce ancora di più la propria forza nel girone. Non c’è mai stata storia, con le ragazze di Nico Analla sempre in vantaggio dall’inizio alla fine, con tutte le giocatrici di movimento a segno. La squadra di Fradi, dopo un primo derby giocato alla pari al PalaQuaresima di Cingoli, in casa ha preso due goleade, rimanendo all’ultimo posto in solitaria. La top scorer della gara è Cristina Lenardon con 8 reti, seguita a 6 dal duo Cappelli-Cipolloni e a 5 dalle locali Lombardelli e Mariniello. Il Flavioni Civitavecchia perde e le Tushe Prato pareggiano, così la Polisportiva ne approfitta per salire a +6 di vantaggio dalle laziali seconde a sei giornate dalla fine (27 punti contro 21). La settimana prossima, la squadra di mister Analla sfiderà le Marconi Jumpers quarte al PalaQuaresima, mentre Chiaravalle sarà di scena a Teramo contro la Globo TMS Bioapta quinta.

Chiaravalle 13-39 Cingoli (6-20)

Chiaravalle: Spartà, Costantini, Giambartolomei, Gurau, Lombardelli 5, Manfredi, Mariniello 5, Paialunga, Ricci, Rivera Ventura, Simonetti 1, Tanfani 2, Tonti, Ballabio, Rossi, Zhang. All. Fradi

Cingoli: Battenti, Danti, Bartolucci C. 2, Cappelli 6, Ciattaglia 3, Cipolloni 6, Cristalli 3, Faris 1, Lenardon 8, Piattella 1, Torelli 3, Turki 2, Velieri 4. All. Analla

Arbitri: Paone – Stella