Città S. Angelo vola al terzo posto

Altra vittoria, la terza di fila per mister D’Arcangelo e dopo Cologne e Ancona arriva anche quella sul Nonantola che proietta la squadra angolana in terza posizione affiancando il Bologna. Match che dal primo all’ultimo minuto ha visto una squadra sola, il Città Sant’Angelo, seppure con un avvio incerto e con diversi errori ma comunque effervescente tanto che chiude la prima frazione con il risultato già segnato sul 12 a 6. Nel secondo tempo D’Arcangelo da spazio ai tanti giovani convocati per le diverse assenze tra le quali spiccano quelle di Presutti, Martellini, Facchini e Gabriele (anche se in panchina), i ragazzi rispondono bene tanto che il risultato non è stato mai messo in discussione, anzi si è chiuso con un ben più rotondo 26 a 18. Nelle file della squadra di casa spiccano le prestazioni del portiere Colleluori (classe 2000), di Florndi, e Remigio che in difesa sono stati impenetrabili. Sabato prossimo turno di riposo perché la squadra avversaria, il Romagna sarà impegnato in coppa e quindi l’attenzione è rivolta a sabato 26 novembre quando al Pala Castagna di Città Sant’Angelo ci sarà il big match contro il Bologna.

 

Città S. Angelo – Rapid Nonantola 26-18 (p.t. 13-6)

Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo: Colleluori A, Memeo, Pieragostino 6, Ciarrocchi 2, Pizarro 6, Florindi 1, Guerra 1, Menna 4, Remigio 4, Gabriele, Mariotti, De Luca, D’Agostino 1, Rigante 1. All: Nicola D’Arcangelo
Rapid Nonantola: Piretti, Bernardi, Baraldini 2, Barbieri 2, Montanari M. 1, Manfredini, Valle 3, Morselli, Montanari G. 1, Giubbini 3, Bruni 2, Serafini, Kasa 4, Dalolio. All: Luca Montanari
Arbitri: Fato – Guarini