Città Sant’Angelo, chi ben comincia…

Vittoria importante per la Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo che nella prima giornata del girone B di serie A1 di pallamano maschile si impone con il risultato finale di 26 a 24 sul difficile campo di Carpi contro i padroni di casa della Terraquilia. Trascinata dalle giocate del play Pizzaro la compagine allenata da Nicola D’Arcangelo porta a casa tre punti preziosi al termine di una sfida combattuta e ricca di colpi di scena. “Siamo partiti con il piede giusto – afferma lo stesso tecnico del Città Sant’Angeloin questo nuovo campionato di serie A di pallamano maschile. Abbiamo preparato nel migliore dei modi la sfida, volevamo partire con una vittoria, alla fine sono stati premiati i nostri sforzi”. Non è mancato un pizzico di fortuna in casa Città Sant’Angelo in quel di Carpi“La Dea Bendata – prosegue Nicola D’Arcangeloci ha sicuramente dato una mano in questo match. Basti pensare che a dieci minuti dalla fine Carpi aveva in mano la vittoria essendo avanti nel punteggio con il risultato di 21 a 18, noi siamo stati bravi a crederci sino alla fine, il Carpi ha commesso qualche errore di troppo, noi abbiamo approfittato di ciò ed alla fine siamo riusciti a portare a casa una vittoria davvero molto importante”. Grande soddisfazione, dunque, in casa Città Sant’Angelo anche se c’è la consapevolezza di dover ancora lavorare e migliorare… “Nel corso del match abbiamo commesso sicuramente qualche errore di troppo anche noi, questa squadra ha comunque ampi margini di miglioramento, sono comunque soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi, alla fine non è mai facile riuscire a vincere su un campo difficile come quello di Carpi. La prossima settimana ci toccherà il turno di riposo, approfitteremo di questa pausa per lavorare sodo in palestra e preparare nel migliore dei modi la sfida casalinga in programma l’otto ottobre contro il Cingoli. Infine, come dice un vecchio adagio, chi ben comincia è a metà dell’opera… “Sicuramente abbiamo conquistato tre punti preziosi. Ripeto – conclude il tecnico del Città Sant’Angelonon è mai facile affrontare e vincere contro una squadra di primo piano come il Carpi. Per quanto ci riguarda non ci poniamo obiettivi, vivendo alla giornata ed affrontando una gara per volta cercheremo di ripetere gli esaltanti risultati ottenuti nella scorsa stagione. Siamo convinti che alla fine i risultati ci daranno pienamente ragione”.