Colpo importante per la Orlando Haenna che si assicura le prestazioni dell’esperto Giovanni Rosso.

Enna – Dopo ben 7 stagioni lontano da casa, torna a vestire la maglia della sua città Giovanni Rosso (nella foto), uno dei migliori talenti che abbia mai espresso la pallamano ennese. Una trattativa portata avanti dal sodalizio del presidente Flavio Guzzone che insieme ai dirigenti Arena e Savoca ha provato in tutti i modi a convincere il centrale trentatreenne, costretto a trasferirsi in estate in Lombardia per motivi di lavoro (Giovanni è docente di scienze motorie in un Istituto superiore).
Un curriculum sportivo significativo per Rosso avendo giocato con la maglia gialloverde in quasi tutte le categorie nazionali e poi due belle stagioni a Palermo in A1 con il Cus e diverse altre con l’Albatro Siracusa sempre nella massima serie nazionale.
Nella stagione 2017/18 il trasferimento a Fondi, poi la conquista dello scudetto e della Coppa Italia con la maglia del Conversano. Ultima stagione, quella scorsa, ancora a Siracusa con la maglia dell’Albatro.
“Sono felice di poter dare una mano alla squadra della mia città con cui ho disputato diversi campionati importanti e nella quale sono cresciuto come uomo e come atleta. L’ultimo campionato fu quello della stagione 2016/2017 con una meritata salvezza in A1.
A Enna si respira aria di pallamano da quasi 50 anni – continua Giovanni –  e sono veramente contento di ricominciare questo percorso insieme ai dirigenti che mi hanno di fatto cresciuto e agli allenatori che stimo e conosco personalmente da tanti anni.
Spero ovviamente di poter dare il mio contributo per essere a disposizione di questi giovani compagni che bene si stanno comportando e i cui margini di crescita sono notevoli”.
Il roster ennese, dunque, viene puntellato con quel giocatore in piu’ nella linea dei terzini che, oltre a portare la sua esperienza, si spera possa permettere allo staff tecnico di avere qualche rotazione maggiore in campo.
“Il ritorno di Giovanni aggiunge esperienza e qualità al nostro gruppo – evidenzia il direttore sportivo Enzo Arena – è un atleta che torna a Enna con molto entusiasmo e con la voglia di diventare una guida affidabile per i tanti giovani che abbiamo in organico. Un’operazione che volevamo fare con mister Salvo Cardaci sin dalla campagna acquisti estiva, ma che per motivi diversi non siamo riusciti a perfezionare. Giovanni arriva a 2/3 della stagione agonistica e siamo certi che il suo apporto servirà non solo nell’immediato, ma soprattutto per il futuro di questa nostra realtà che progressivamente vuole tornare ai fasti di un tempo”.