Consiglio Federale: il cambio di passo è già iniziato

Trasparenza. Ordine. Innovazione. Queste potrebbero essere tre parole chiave per “leggere” le pagine del nuovo corso della FIGH dell’era Loria. Il Movimento, dal momento in cui le urne hanno decretato il vincitore, ha chiesto un cambiamento e la consacrazione del cambio di passo tanto auspicato. Sicuramente l’operato del Presidente Loria e del suo staff si è indirizzato nella direzione sperata ed il Consiglio Federale, che si è tenuto nella giornata di ieri a Roma, ha sancito definitivamente gli obiettivi. La pubblicazione, dapprima dell’ordine del giorno ed in seguito di quanto in sede di Consiglio sia stato prodotto, ha ottenuto consensi e diffusione, segno che la nuova dirigenza goda di fiducia ma anche di tante aspettative. Tanti i temi trattati nell’incontro di ieri che si è aperto con le dichiarazioni d’apertura del Presidente Loria per poi passare all’assegnazione della Poule d’Ammissione ai Play-off della Serie A Maschile e della 2^ Fase Eliminatoria della 2^ Divisione Femminile alla sede di Chieti e delle Finali Nazionali U20M, U18M/F e U16F con, rispettivamente, le società Bologna United, Cellini Padova e Tushe Prato impegnate ad ospitare tali eventi. Dalla trasparenza all’innovazione perché il Consiglio ha successivamente portato novità per quanto concerne settore arbitrale ed attività territoriale. Come si legge dal sito federale: “Il Consiglio Federale ha approvato la nomina di Piero Di Piero – ex arbitro EHF e IHF – quale nuovo Responsabile del Settore Arbitrale e Coordinatore dell’Organo Tecnico del quale fanno parte Giovanni Bardella (Serie A) e Leonardo Maggesi (Serie A2). [..] Il Consiglio Federale ha inoltre conferito a Giovanni Cropanise l’incarico di Responsabile Nazionale delle Strutture Territoriali del Settore Arbitrale. Sotto il suo coordinamento, agiranno i fiduciari e gli organi tecnici di area, fino al termine della stagione 2016/17. Nominati in qualità di Commissari Speciali Nazionali, inoltre, Giovanni Bardella, Paolo Ceracchini, Giovanni Cropanise, Robert Eschgfaller, Leonardo Maggesi, Mauro Mondin e Piero Di Piero”. A seguire l’elenco con i nuovi Responsabili d’Area ed i Delegati Regionali e le deleghe conferite ai Consiglieri Federali, il tutto consultabile direttamente dal sito della FIGH. Una delle grandi novità emerse riguarda sicuramente Riccardo Trillini: “È stata inoltre approvata la composizione della Commissione Tecnica Nazionale: Andrea Guidotti (coordinatore), Giuseppe Tedesco, Domenico Tassinari, Claudio Sgarbi, Liliana Ivaci, Luigi Toscano, Leonardo Lopasso e Riccardo Trillini. Per quest’ultimo, il Consiglio ha dato mandato al Presidente Federale di avviare le procedure per la nomina a Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali”. Il primo di tanti passi è stato compiuto, l’ottimismo filtra e le attese non mancano. Il lavoro di tutti sarà nobilitato e la “freschezza” che si respira rivitalizza l’ambiente che adesso guarda alla pallamano giocata con altri occhi e, soprattutto, sentimenti ritrovati.

(fonte foto www.figh.it)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi