CONTINUA LA MARCIA DI AVVICINAMENTO AL CAMPIONATO DELLA ORLANDO HAENNA

Ancora due amichevoli interessanti quelli disputate dalla Orlando Pallamano Haenna in vista dell’inizio del torneo di Serie A2 maschile di Pallamano che prenderà il via il prossimo 16 ottobre con i gialloverdi in casa contro il Giovinetto Petrosino. Giovedì scorso 16 settembre gli ennesi allenati da Salvo Cardaci hanno ospitato al palazzetto dello sport di Enna Bassa l’H.C. Mascalucia squadra che nelle scorse stagioni era stata guidata proprio dal coach regalbutese. Un team quello etneo capace di vincere due consecutivi campionati di serie A2 e due titoli regionali, ma che dopo l’addio di mister Cardaci ha deciso di rifondare quasi totalmente il gruppo affidato all’emiliano Fabrizio Fiumicelli. Sabato 18 settembre, invece, sempre nell’impianto ennese, allenamento congiunto con la neo promossa Aetna Mascalucia guidata da Piero Pistone che con i giovani del vivaio ha come obiettivo la permanenza nella seconda serie nazionale. In entrambi i test i ragazzi ennesi hanno dimostrato di continuare nella loro crescita di condizione sia atletica che tecnica e l’intesa tra i vecchi ed i nuovi va gradualmente ma costantemente migliorando. Per gli ennesi però il calendario di amichevoli continua il prossimo 22 settembre sempre a Enna, allenamento congiunto con l’ambizioso Girgenti del coach Lillo Gelo, mentre sabato 25 è in programma a Palermo un quadrangolare con le formazioni del Cus sia di A2 che di B (guidate rispettivamente da Ninni Aragona e Gianni Tornambè) e il quotato Ragusa del tecnico Mario Gulino. Test che si concluderanno mercoledì 6 ottobre con le ultime gare amichevoli del Pala Wagner di Mascalucia con un triangolare che vedrà Guarasci, Russo, Biondo e soci riaffrontare le due formazioni etnee.

I ragazzi stanno crescendo dal punto di vista tecnico – dice il vice allenatore della Orlando Haenna Mario Filiciotto – e queste gare servono a testare soprattutto la condizione fisica che ancora non è ottimale, ma che sta migliorando con il passare delle settimane. In ogni caso l’intesa in campo sembra già buona con il gruppo che si sta amalgamando al meglio e siamo certi potrà regalare belle soddisfazioni”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi