Conversano, D’Alessandro:”SE ripenso a 3 anni fa mi vengono i brividi”

Ultima fatica di regular season per l’Accademia Pallamano Conversano anche se la testa della compagine biancoverde è già a Lavis, dove tra una settimana si disputeranno le Final Eight di Coppa Italia. Sabato alle ore 19, sul parquet del PalaSanGiacomo sbarca il Gaeta per un match che ha poco da dire ai fini della classifica, con i baresi qualificati ai playoff ed i laziali condannati ai playout, ma che potrebbe risultare molto utile soprattutto per capitan Fantasia e compagni. “La partita col Gaeta anche se ininfluente per la graduatoria – spiega Francesco D’Alessandro (nella foto di La Guardia)– sarà un banco di prova importante per prepararci al meglio alle finali di Coppa Italia”.  Banco di prova che potrebbe riguardare anche il cavallo di ritorno, Paolo Minunni, uno con cui D’Alessandro ha condiviso tante gioie ai tempi del settore giovanile: “Chissà. Potrà essere anche l’occasione buona per rivedere in campo il mio vecchio amico Paolo, reduce da alcune apparizioni sul grande schermo”. Di sicuro il test col Gaeta metterà fine ad una regular season ricca di soddisfazioni per i colori biancoverdi: “Quest’anno l’obiettivo principale erano i play-off, non raggiunti per un soffio lo scorso anno. Sapevamo di potercela fare, ma onestamente ad agosto nessuno immaginava di poter accedere anche alla Final Eight di Coppa Italia. Invece, partita dopo partita, abbiamo preso coscienza dei nostri mezzi e abbiamo lottato per raggiungerla anche perché Conversano deve assolutamente tornare tra le grandi della pallamano italiana”. Obiettivo che, dopo anni difficili, appare essere più vicino di quanto si possa pensare: “Ripensare a tre anni fa, ripartire da zero, lottare per non retrocedere, e oggi, quasi con lo stesso gruppo, ritrovarsi in Final Eight, fa venire i brividi. Tante cose sono cambiate. Siamo cresciuti sia mentalmente, sia tecnicamente a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto da parte di tutti, tecnico, società e noi giocatori”. Infine un pensiero per i tifosi: “A tutti i nostri magnifici ultras dico: tutti a Pressano, con mentalità!”.

Ufficio Stampa Accademia Pallamano Conversano

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi