Conversano sbanca Fondi

Un secondo tempo da urlo per riprendere gli avversari e continuare a sognare il secondo posto e le Final Eight di Coppa Italia. L’Accademia Pallamano Conversano vince ai rigori in casa del Fondi una gara scorbutica e difficile, e porta a sette la striscia di risultati utili positivi. La concomitante vittoria del Siracusa sull’Haenna, tuttavia, fa nuovamente scivolare i baresi al terzo posto con ancora cinque partite di regular season da disputare ed un finale tutto da scrivere.
LA GARA – In casa del grande ex Antonio Mastroscianni, portiere conversanese cresciuto nel florido vivaio biancoverde e attualmente in forza ai laziali, l’approccio alla sfida da parte della banda di mister Alessandro Tarafino (nella foto di La Guardia) è buono. Dopo dieci minuti di gara capitan Fantasia e compagni sono avanti per 5-4 anche se l’impressione è che il Fondi sia tutt’altro che domo. I padroni di casa, infatti, con il passare dei minuti acquistano metri e fiducia tanto da trovare il sorpasso prima del minuto numero 20 e addirittura la rete del +5 prima dell’intervallo (15-10 il parziale al riposo). Per i conversanesi sembra essere un colpo durissimo da digerire, ma negli spogliatoi mister Tarafino striglia la squadra e tocca le corde giuste per far tornare a ruggire i suoi ragazzi. Ne scaturisce un secondo tempo a chiare tinte biancoverdi, nonostante un avvio timoroso degli ospiti. La riscossa dell’Accademia parte intorno al minuto 40 quando di fatto i pugliesi avviano la propria rimonta trovando nelle reti di Bobicic (11 volte a referto), Fantasia e Lupo la spinta giusta per andare ad impattare l’incontro prima del minuto 60. I tempi regolamentari, dunque, terminano con il punteggio di 28-28 e così per decretare una vincitrice si va ai rigori. Dai sette metri il Conversano si dimostra più cinico e spietato andando ad agguantare due punti ipotecano i playoff e che, al tempo stesso, risultano fondamentali per la corsa al secondo posto. Per il Fondi, invece, la consolazione di un solo punto conquistato che lascia i laziali in corsa per la conquista della piazza d’onore.

LA CLASSIFICA – Junior Fasano 36, Team Network Albatro 27, Accademia Pallamano Conversano 26, Fondi 24, Città S. Angelo 16, Lupo Rocco Gaeta 12, Benevento 6, Haenna 3, Lazio 0.

Fondi – Conversano 35-36 d.t.r. (p.t. 15-10; s.t. 28-28)
Fondi: Conte 1, D’Ettorre 5, Di Manno S. 6, Marcone, Marrocco, Moffini, Perlic 8, Pestillo 3, Pinto, Pisani 5, Zizzo 7, D’Angelis, Di Palma, Mastroscianni. All: Giacinto De Santis
Conversano: Lupo M, Carso, Corcione 3, D’Alessandro V, D’Alessandro F, Martino, Lupo J. 5, Recchia S. 2, Bobicic 11, Nebbia, Fantasia 6, Vicenti 3, Iballi 3, Recchia M. 3. All: Alessandro Tarafino
Arbitri: Chiarello – Pagaria

Ufficio Stampa Accademia Pallamano Conversano
uff.stampaconversano@libero.it

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi