Cuore e grinta Dossobuono, Casalgrande battuto

Seconda affermazione consecutiva per la Pallamano Olimpica Dossobuono che, nella settima giornata del campionato di serie A, si aggiudica la sfida del Pala Dossobuono contro il Casalgrande. La formazione di mister Escanciano Sanchez vince 26-23 al termine di 60 minuti di grande pallamano, durante i quali le due formazioni si sono affrontate a viso aperto. Tre punti molto importanti per la formazione giallo rossa, conquistati in situazione di assoluta emergenza, con Biondani, Beghini, Rizzardi e Ramponi in tribuna e Manfredini, in panchina, non utilizzata. Tra le migliori in campo il portiere Francesca Luchin e Laura Guadagnini, quest’ultima top scorer con 10 reti. La partita
: I primi minuti della partita sono molto tattici, con le due formazioni che fanno girare la palla con grande attenzione ma che difficilmente trovano varchi nelle difese avversarie. Il primo gol della sfida è di Casalgrande, pareggiato immediatamente da De Togni. L’equilibrio rimane praticamente invariato fino al 5’ (3-3) grazie soprattutto alle parate del portiere Bassi che, con interventi prodigiosi, ha annullato diverse occasioni da gol create dal Dossobuono. Al 6’ Guadagnini si fa parare un rigore ma il vantaggio delle padrone di casa (4-3) arriva un minuto più tardi grazie a De Togni. L’Olimpica continua a far girare la palla in velocità ma il Casalgrande chiude bene ogni varco. Al 10’ – dopo una paratissima di Luchin su tiro a botta sicura di Gaddi – Guadagnini mette dentro il gol del + 2 (5-3). Sale ancora in cattedra il portiere avversario che annulla un tentativo di Zanette. Dalle parate dell’estremo difensore emiliano nasce di fatto il mini break che riporta in parità la sfida (5-5) al 13’. Nei due minuti successivi accade di tutto: palo di Mazzieri, super parata di Luchin e diagonale vincente di Zanette. Al 15’ Dossobuono conduce 6-5. A questo punto però le padrone di casa aumentano la pressione e in pochi minuti infilano un break di 6-2 (firmato da Ampezzan, Guadagnini e De Marchi) e vanno sull’ 11-7 al 20’. Esce De Togni ed entra Merzi. Il Dossobuono continua a reggere bene le offensive avversarie, tant’è che a 6’ dalla fine è ancora sul +4 (12-8). Il Casalgrande negli ultimi minuti però produce il massimo sforzo e, grazie sempre ad una Bassi in giornata di grazia e ai numerosi pali colpiti dalle padrone di casa, riesce a chiudere la prima frazione di gioco in svantaggio di un solo gol (12-13). Il secondo tempo si apre con un palo clamoroso di Casalgrande. Chi non sbaglia invece è Zanette che realizza due reti di pregevole fattura e permette al Dossobuono di andare sul 15-12. Il Casalgrande si riporta a -2 (13-15) ma ci pensa De Marchi a ristabilire le distanze mettendo a segno i gol del + 4 (17-13) al 6’. La panchina avversaria, a questo punto, chiama time out. Al rientro in campo è Luchin a fare la voce grossa, impedendo alle emiliane di ridurre le distanze. Al 10’ Olimpica conduce 18-14. A questo punto la partita si scalda e  fioccano occasioni da gol dall’una e dall’altra parte alcune sventate degli estremi difensori, altre dai pali, altre che finiscono fuori di pochi centimetri. Casalgrande ha comunque il merito di essere più precisa e riesce ad accorciare le distanze, portandosi a -1 (18-19) a metà ripresa. Mister Escanciano, a questo punto, chiama time out per riordinare le idee e per far rifiatare le ragazze. Al ritorno in campo De Togni timbra l’ennesimo palo. Un minuto dopo arriva il gol del Casalgrande ad opera di Kere che riporta nuovamente in parità il match (19-19). A questo punto la squadra allenata da Yassine Lassouli sembra avere più energia mentre il Dossobuono appare un po’ in difficoltà. Nonostante ciò al 20’ il risultato è ancora in perfetta parità (20-20). Negli ultimi 10’ succede però di tutto, una girandola di emozioni che vede le atlete in campo ribattere colpo su colpo le offensive avversarie. Le padrone di casa si trovano anche in doppia superiorità numerica ma, a causa della poca lucidità, non riescono ad approfittarne per allungare. A 5’ dalla fine il risultato ancora in parità (23-23). Mazzieri su rigore centra, tanto per cambiare, il palo. Il Casalgrande però non ne approfitta e ‘sbatte’ a sua volta sulla monumentale Luchin. A rompere l’equilibrio ci pensa quindi De Marchi che, a 3’ dalla sirena finale, segna il 24-23. Il Casalgrande potrebbe pareggiare ma è ancora Luchin a salvare. A mettere il sigillo sulla partita, e sulla vittoria dell’Olimpica, ci pensa quindi Guadagnini che con una doppietta, fissa il risultato finale sul 26-23. I commenti di fine partita
:  Marco Beghini: Sono felice per i tre punti, per le ragazze e soprattutto per il carattere e il cuore di questo gruppo. Sebbene avessimo le giocatrici contate siamo riusciti a vincere una partita contro una formazione, Casalgrande, di tutto rispetto. Una vittoria che fa davvero tanto morale e che ci da una bella iniezione di fiducia. Ora attendiamo il rientro delle infortunate: sono curioso di vedere cosa potremo fare con la rosa finalmente al completo. Di sicuro ne vedremo delle belle. Sono orgoglioso di queste ragazze e di come stanno onorando questo campionato”.

Olimpica Dossobuono – Casalgrande Padana 26-23 (p.t. 13-12)

Olimpica Dossobuono: Ascari, Luchin, Dolci, De Togni 3, Guadagnini 10, De Marchi 5, Mazzieri 2, Zanette 3, Ampezzan 2, Manfredini, Merzi 1, Corazza. All: Roberto Escanciano Sanchez

Casalgrande Padana: Savoca, Raccuglia 2, Giombetti 4, Kere 3, Franco, Gaddi, Furlanetto 10, Dallari 3, Pranzo, Artoni S, Artoni A, Bassi, Orlandi, Bernabei 1. All: Yassine Lassouli

Arbitri: Zancanella – Testa

Ufficio stampa Pallamano Olimpica Dossobuono

Foto: BPE agenzia fotografica

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi