Darjana Vuklis è il nuovo portiere dell’Ariosto Ferrara

La Società Ariosto Pallamano Ferrara ha trovato l’accordo ed esplicato tutte le pratiche necessarie per assicurarsi le prestazioni sportive dell’estremo difensore classe ’95 Darjana Vuklis.

Dotata di doppio passaporto, serbo e bosniaco, il nuovo estremo difensore a disposizione di coach Carlos Britos (180cm x 72Kg) vanta una prestigiosa esperienza con le compagini della Stella Rossa di Belgrado (Crvena Zvezda) e nelle selezioni bosniache del Mira Prijedor e HRK Grude. Nella stagione 2020-21 Vuklis si mette in enorme evidenza, sollevando al cielo la Coppa di Bosnia con la maglia del Borac e vincendo nello stesso anno anche la Coppa Nazionale. Due titoli ed un ruolo da protagonista assoluta che gli è valso anche il riconoscimento come miglior portiere della stagione 2020-21. Da quattro anni egemone in patria, con un en-plein di trofei vinti con le maglie di Gride e Borac, Darjana approda in Italia con l’obiettivo di confermare tutto il proprio pedigree anche nella Serie A Beretta.

Si interrompe il rapporto a “gettone” con Michela Zanotto. All’estremo difensore vanno i più sentiti ringraziamenti per la professionalità dimostrata e per le ottime prestazioni offerte nel periodo di permanenza in maglia Ariosto.