DETERMINAZIONE CHIONCHIO. “GIUSTO GIOCARE IN SICUREZZA E ANDARE AL VOTO IL PROSSIMO 7 DICEMBRE”

Ora che è ufficiale l’adozione del nuovo protocollo sanitario anche in A2/M, i club della seconda serie nazionale si preparano alla ripartenza. I gironi A e B riprenderanno il prossimo 12 dicembre, a gennaio slitta il girone C. Veterano dei campionati nazionali, bandiera della pallamano italiana e già Consigliere Federale, Franco Chionchio, ora alla guida dell’ambizioso Lions Teramo, commenta con cognizione di causa quanto è stato deciso. “Premesso che per storia personale io sono sempre per la pallamano giocata e non per le chiacchiere e che anche in presenza di una situazione difficile come quella che stiamo vivendo bisogna fare di tutto e di più per scendere in capo e giocare, credo – dice Chionchio – che non c’era alternativa all’utilizzo dei tamponi e l’adozione di nuovo protocollo. Bene ha fatto la Federazione a trovare gli strumenti necessari per metterci nelle condizioni per poter proseguire l’attività. Spero soltanto che, anche in considerazione dell’andamento della pandemia, a dicembre ci siano le condizioni per poter giocare in sicurezza. Personalmente – aggiunge – non avrei visto male lo slittamento di tutti i gironi a gennaio ma mi metto anche nei panni del Presidente e del Consiglio e comprendo benissimo che un conto è parlare nell’interesse del proprio club ed un altro è governare nell’interesse di tutti. Non è la stessa cosa – prosegue – ed è giusto che una Governance decida. Per quanto mi riguarda approvo la linea che è stata assunta”. Franco Chionchio, poi, si spinge oltre la vicenda “tamponi” ed a proposito della chiamata al voto fissata per il prossimo 7 dicembre è ancora più esplicito. “Credo sia giusto andare al voto, dare delle certezze al Movimento in una fase così complicata come quella che stiamo vivendo. Se ci sono le condizioni, e credo che ci siano, a cosa serve rinviare. Mi è capitato – conclude – di leggere molte cose in questi giorni, programmi e progetti fantasmagorici che però non tengono conto di un aspetto di fondamentale importanza, essenziale, ovvero la disponibilità finanziaria in capo alla Federazione pallamano. Molto meglio la concretezza ed il buon senso”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi