Difficile trasferta a Teramo per la Tecnocem San Lazzaro

La Tecnocem San Lazzaro, dopo la giornata di sosta, sarà impegnata sabato 16 ottobre nella difficile trasferta di Teramo nel programma della quinta giornata del campionato di serie A2. La formazione allenata da Andrea Fabbri, dopo aver conquistato la prima vittoria nel precedente turno contro il Prato, è chiamata ad un impegno piuttosto difficile sul campo abruzzese contro una formazione forte ed esperta, che al momento sconta in classifica il fatto di aver perso contro le due favorite Cingoli e Romagna.

I bolognesi ancora una volta dovranno fare i conti con l’infermeria e coach Fabbri, oltre alle lunghe assenze di Cacciari e Mula, non avrà a disposizione Toschi, per lui un mese di stop, il portiere Mingarelli, da valutare i tempi di recupero per un infortunio alla mano e Tedros non disponibile per impegni lavorativi.

La buona prestazione contro Prato ed anche in precedenza nell’ottimo pareggio conquistato a Camerano portano ottimismo nella crescita dei bolognesi,

che tenteranno di portare a casa punti anche dall’Abruzzo;

il recupero di Venturi, i miglioramenti di tutto il gruppo nelle ultime gare in particolare con i gol di Calistri, Argentin, Norfo e le ottime parate di Magri sono le basi a cui si affiderà la Tecnocem.

Il fischio d’inizio gara è programmato per le ore 18 al palazzetto di San Nicolò a Tordino.