Doppio turno casalingo per le formazioni della Pallamano Benevento

Doppio turno casalingo per le formazioni giallorosse che militano in serie A2, entrambe chiamate a riscattare le sconfitte avvenute nel turno precedente. La prima a scendere in campo, sarà la maschile che nel pomeriggio di sabato ospiterà il Putignano, fanalino di coda del girone C. Gara da non sottovalutare per Chiumiento e compagni, la compagine pugliese nonostante l’ultimo posto in classifica è un avversario di tutto rispetto; i ragazzi di coach Perrini, alla ricerca dei  primi punti stagionali, hanno nella difesa il loro punto di forza. Se i pugliesi vogliono annullare lo zero in classifica, i sanniti dal loro canto vogliono tornare alla vittoria sia per riscattare la sconfitta-beffa di Mascalucia sia per allontanarsi dai bassi fondi della classifica, occasione ghiotta che arriva al momento giusto, un eventuale successo significherebbe distanziarsi di ben quattro punti dall’ultimo posto. Voglia di riscatto anche per la femminile che sempre tra le mura amiche affronterà ancora una squadra siciliana, questa volta a Benevento arriverà il Messina. Match non facile per Simaldone e compagne, le peloritane sono seconde in classifica con 4 punti; dopo la sconfitta dell’esordio a Pontinia (31-17) le ragazze di coach Tommaso D’Arrigo hanno sconfitto prima il Conversano (23-21) e poi hanno espugnato il campo dell’Aretusa per 26 a 21, nel turno scorso mentre sono state superate in casa dall’Erice (17-30). Le giallorosse dovranno far leva su tutte le loro forze per questo difficile incontro, cercando di far fruttare al meglio tutte le direttive trasmesse in settimana da coach Boglic; a supportare il giovanissimo roster giallorosso ci sarà anche la nuova arrivata Alessia Di Lorenzo, è proprio la neo-giallorossa a presentarci la prossima gara, ecco le sue parole: ” Nonostante mi alleni da poche settimane in questo gruppo, mi sono già ambientata bene, si respira aria di complicità e voglia di far bene; sono molto felice di essere entrata a far parte di questa grande famiglia, le ragazze sono in gamba e mi hanno accolto nel migliore dei modi. Io dal mio canto proverò a dare tutta me stessa nel prossimo match contro il Messina, squadra da non sottovalutare, ma insieme alle mie nuove compagne ci impegneremo al massimo per riuscire a trarre il meglio da questa partita”.
error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi