Dossobuono, Biondani: “A Ferrara per riscattare il ko dell’andata”

Sta per terminare la lunga sosta di cui hanno usufruito tutte le formazioni del massimo campionato femminile italiano; fari ora puntati sul rush finale, con tre partite nelle prossime settimane che andranno a chiudere questo campionato. La Venplast Dossobuono sabato viaggerà verso il Pala Boschetto di Ferrara, sponda Estense, dove scenderà in campo alle ore 18.00. Una gara che si preannuncia molto incerta, evidenziata anche dall’attuale situazione in classifica che vede appaiate le due squadre a 17 punti. Entrambe le formazioni possono ambire ad un sesto posto attualmente occupato dalle alto-atesine del Brixen a quota 18 punti, piazzamento che per la Venplast Dossobuono consisterebbe in un miglioramento della settima posizione ottenuta nello scorso campionato. “Finalmente si torna in campo” – commenta, attraverso l’ufficio stampa del club, capitan Alice Biondani – “dopo queste tre settimane di pausa. Ci siamo allenate costantemente, trascorrendo con serenità le festività pasquali. Nonostante la salvezza sia un traguardo raggiunto, abbiamo ancora tanta voglia di ben figurare. Il nostro obiettivo è quello di puntare al sesto posto per cercare di chiudere nel migliore dei modi questa stagione. Sarebbe un ulteriore passo in avanti nel nostro processo di crescita a livello di collettivo”. L’ambiente giallo-rosso ricorda molto bene l’incontro della partita d’andata contro Estense; una gara giocata in scioltezza fino al 10′ della ripresa, quando il tabellone recitava un sonoro +10 in favore di Biondani e compagne. L’ultima fase di gara però fu un tremendo harakiri, che consentì ad Estense di rifarsi sotto nel punteggio e di compiere l’impresa andando a vincere l’incontro. “C’è tanta voglia di riscatto” – sottolinea Alice Biondani – “perché il ricordo dell’andata non è per niente dei migliori. Estense è una squadra che ci ha sempre messo in difficoltà, perchè sotto certi punti di vista siamo due formazioni che si assomigliano nel gioco. L’assenza per infortunio tra le loro file di Gaia Zuin potrebbe essere un punto a nostro favore, per il peso specifico che ha nella squadra, ma una pausa di tre settimane è un’incognita sia per noi che per loro, dunque sarà una partita tutta da giocare con l’obiettivo di incamerare altri due punti in classifica”.