Dossobuono, Estense Ferrara e Teramo vincono i loro incontri

Programma di giornata che si è aperto con la finale 7-8° posto con protagoniste le padrone di casa del Brixen e l’Olimpica Dossobuono. Sono state proprio le ragazze di Sanchez ad aggiudicarsi la vittoria con il punteggio di 28-23. Successivamente Casalgrande Padana ed Estense Ferrara hanno dato vita al derby emiliano per la conquista del 6° posto. Successo conquistato dall’Estense Ferrara per 27-22. Prima del gran finale in programma alle 20.30, Teramo e Cassano Magnago si sono sfidati con in palio il terzo posto. Al termine di una partita combattuta l’ha spuntata il Teramo che ha battuto le lombarde con il punteggio di 25-23.

Olimpica Dossobuono – Brixen 28-23 (15-10)

Nei primi minuti grande equilibrio con le altoatesine a spingere sull’acceleratore e provare a creare un gap di punteggio importante senza tuttavia riuscirci per merito dell’orgoglio delle avversarie. Sono infatti De Togni e compagne a ritagliarsi un vantaggio di tre reti al 18’ (9-6) sfruttando al meglio le incertezze del Brixen in fase di costruzione del gioco. Guadagnini è la vera mattatrice dell’incontro per Dossobuono con 7 reti mentre dall’altra parte non basta una Federspieler in gran giornata autrice di 6 reti nei primi 30 minuti. Dossobuono gestisce con attenzione pungendo spesso in contropiede e chiude la prima frazione avanti 15-10. Nella ripresa il copione non subisce variazioni con la rimonta del Brixen che non arriva ed il Dossobuono che dunque mantiene invariate le distanze (18-13 all’8’). Le padrone di casa ci provano e compiono il massimo sforzo a metà ripresa quando arrivano sul -2 (21-19) ma Guadagnini e De Togni riportano il Dossobuono su un rassicurante +4 (23-19 al 21’). Risultato che si fa anche più rotondo in favore delle venete che vincono 28-23 chiudendo al settimo posto. Ottavo posto per Brixen che ha onorato al meglio la competizione davanti ai propri tifosi.

Casalgrande Padana – Estense Ferrara  22-27 (7-17)

Match che parte su buoni ritmi con le due compagini a giocarsela a viso aperto: 5-5 al 13’. Pochi minuti più tardi l’Estense Ferrara mette a segno un break di 4-0 portandosi sul 10-6 grazie soprattutto a Brunetti e Zuin. Gap che si allarga in maniera eloquente trasformandosi in un 11-1 che manda le squadre al riposo con Brunetti e compagne avanti 17-7. Il secondo tempo non regala sorprese con l’Estense Ferrara che controlla il vantaggio senza problemi ed al 20’ è sul 24-16. Casalgrande Padana ha comunque il merito di non demordere accorciando fino al -5. La partita si chiude sul 27-22 in favore dell’Estense Ferrara che si prende così il sesto posto.

Cassano Magnago – Teramo 23-25 (11 – 14)

Teramo parte forte e tramortisce Cassano con gol a raffica portandosi sul 7-2 al 10’. Le lombarde nel corso del primo tempo reagiscono ed accorciano sul -3 con il tabellone che indica 12-9 per il Teramo. La rimonta prosegue arrivando a toccare il -1 al 28’ grazie a Del Balzo e Losio ma Pavlyk decide di fare sul serio e sigla due segnature in rapida successione che inchiodano il punteggio sul 14-11 per il Teramo al termine dei primi trenta minuti.  Secondo tempo che si apre con il Cassano Magnago che si accorge di un calo fisico dell’avversaria e prova a riequilibrare il punteggio senza però riuscirci. Teramo stringe i denti ed al 18’ è sempre avanti di 3 reti (20-17). Nel finale la partita è bellissima con belle giocate ed errori da entrambe le parti, Del Balzo e Pavlyk regalano colpi sensazionali alla platea che apprezza sensibilmente. A tre dal termine il Teramo è avanti 25-21 grazie a due gol fondamentali di Palarie ma si ritrova con due giocatrici in meno ad affrontare il finale di gara. Gli ultimi secondi sono vibranti ma alla fine Teramo riesce a portare a casa la vittoria che significa terzo posto: 25-23 per le ragazze di Massotti.

(foto Isabella Gandolfi Pics)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi