Dossobuono volenteroso… ma non basta: Vince l’Indeco Conversano

È uscita sconfitta la Venplast Dossobuono, nell’impegno che ha visto le ragazze giallorosse contrapporsi alla capolista Indeco Conversano nel pomeriggio di sabato. Al Pala San Giacomo la Venplast Dossobuono ha affrontato un avversario che si è dimostrato nettamente superiore, come testimonia il punteggio finale di 36-21. Per circa venti minuti il distacco tra le due squadre è sempre stato poco consistente ma, una volta prese le misure, Conversano ha aumentato i giri del proprio motore, andando a segno con regolarità e concedendo pochissimo tra le proprie maglie difensive. La partita. È Ampezzan ad andare a segnare la prima rete dell’incontro ma subito Babbo sblocca anche le padrone di casa. Di Pietro per Conversano e Mazzieri su rigore per la Venplast firmano la doppia parità. Conversano inizia le prime prove di fuga innescando un parziale di 3-0, concluso con il rigore di Rotondo per il 5-2. La Venplast trova pochi spazi, ma Mazzieri è fredda dai sette metri per il 5-3. La girella di Babbo non demoralizza la Venplast, che si rifà sotto con un bel gol di Losco ed il rigore sempre di Mazzieri al 15′. Il punteggio di 6-5 è garantito anche dagli interventi di Moretti che, schierata dal primo minuto, compie delle buone parate nella prima fase della gara. Conversano accelera ed infila un parziale di 4-1, portandosi sul 10-6. Losco e Mazzieri accorciano, ma Rotondo ed il contropiede di Babbo portano Conversano sul +5; mister Roberto Escanciano Sanchez chiama timeout al 20′. Al rientro segna Stefanelli, ma Conversano spinge sull’acceleratore freddando la Venplast più volte in contropiede. Si va all’intervallo sul 21-11 per le padrone di casa. Nella ripresa segna Zanette per il 21-12, ma Conversano non si scompone e segna cinque reti in fila portandosi sul 26-12. La Venplast realizza due volte, Ganga per Conversano batte un colpo, ma Ampezzan riduce lo svantaggio sul 27-15. E’ solamente una breve boccata d’ossigeno però, perchè Conversano segna sempre con regolarità per altre quattro volte, portandosi sul +16, e Mazzieri sbaglia il primo rigore della propria partita. Ampezzan e De Marchi confezionano due splendide reti, ma Conversano continua a martellare a risultato acquisito fino al termine, chiudendo il match sul 36-21. Da segnalare nel finale di gara anche la prima rete stagionale di Sara Cacciatore. Questo il commento del presidente Marco Beghini al termine della gara:«Partita dall’esito scritto quella disputata sabato pomeriggio, ma sinceramente mi aspettavo qualcosa di più dalle mie ragazze. Bisogna riconoscere che il valore di Conversano è fuori discussione ma, pur cosciente del momento di difficoltà che stiamo attraversando a causa degli ultimi infortuni, non vorrei che questo aspetto diventasse un alibi. Faremo il possibile per recuperare qualche risorsa che ci possa dare una mano dal nuovo anno, ma non voglio assolutamente che la difficoltà diventi un’ossessione. Questo gruppo deve reagire e lo deve fare presto; ho fiducia nelle ragazze, hanno dimostrato tanto e spero che continuino a farlo».

Indeco Conversano – Venplast Dossobuono 36-21 (p.t. 21-11)
Indeco Conversano: Giona, Caccioppoli 4, Barani 2, Rotondo 9, Chiarappa 1, Albertini 1, Losio 4, Bertolino, Aftodor, Di Pietro 3, Ganga 4, Lo Priore 2, Babbo 6, Gozzi. All: Vincenza Fanelli
Venplast Dossobuono: Moretti, Losco 3, Biondani, De Marchi 1, Rizzardi, Zanette 4, Stefanelli 2, Ampezzan 6, Cacciatore 1, Luchin, Mazzieri 4. All: Roberto Escanciano Sanchez
Arbitri: Nicolella – Rispoli

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi