Due rinforzi per Oderzo, arrivano Brunetti e Colloredo

È fissato per lunedì 3 agosto l’inizio degli allenamenti per la Mechanic System Oderzo che parteciperà al campionato serie A Beretta.
Le ragazze si incontreranno per la consueta cena di inizio campionato, la sera di domenica 2 agosto, in pizzeria Al Gambero d’Oro di Oderzo, per dare il via ad un anno sportivo ancora molto incerto a livello nazionale, sia da un punto di vista organizzativo sia normativo.

La stagione 2020/2021 vedrà comunque confermato, quasi per intero, il roster della “stagione” precedente, con le presenze di Barbara Meneghin ed Elena Felet tra i pali, Anna Gherlenda, Giorgia di Pietro, Eleonora Costa, Beatrice Pugliara, Martina Pizzuto, e Sabina Vitobello in campo, oltre ad un gruppo di giovani promesse, provenienti dalla serie A2 e dalle giovanili, pronte a dare il loro contributo sia durante gli allenamenti, sia durante le partite. Rientra dalla gravidanza Arassay Duran, la quale, già da un mese ha ripreso gli allenamenti individuali, mentre resterà temporaneamente ai blocchi di partenza Carlotta Poderi, in recupero dopo l’operazione al ginocchio sinistro, che, ci auguriamo, potrà tornare in campo per dare il suo importante contributo in tempi brevissimi.

La squadra sarà seguita da uno staff tecnico di tutto rispetto: l’allenatore Alessandro Cavallaro, la preparatrice atletica prof.ssa Serena Chiavaroli, la fisioterapista dott.ssa Anna Zanardo ed il nutrizionista dottor Enrico Tommasi. Si occuperanno della comunicazione e della parte organizzativa/gestionale, sia nelle partite in casa sia in trasferta, i dirigenti accompagnatori Giovanni Pizzutto e Massimo Poderi.

Ultimo, ma non ultimo, in linea con le direttive del presidente, la società è lieta di annunciare l’arrivo di due nuove atlete che andranno a completare e rinforzare il gruppo di ragazze a disposizione di coach Cavallaro:

– Arianna Brunetti di Ferrara, classe 1998, ala destra mancina, che dopo un anno di stop, per motivi personali e di studio, ha deciso di riprendere a giocare

– Eleonora Colloredo di Udine, classe 2001, pivot, proveniente dalla seria A2/Cus Udine

Lasciamo a loro la parola

Arianna Brunetti: “Ho iniziato a giocare a pallamano nelle giovanili dell’Ariosto Ferrara, in seguito alla promozione di questo meraviglioso sport nelle scuole medie e mi sono appassionata. A 18 anni ho avuto la possibilità di essere fra le protagoniste del campionato di massima serie con l’ Handball Estense, due anni che mi hanno dato tanto. L’ultima stagione l’ho disputata con l’Olimpica Dossobuono, prima esperienza fuori dalla mia città. In questi anni ho avuto la possibilità di partecipare a 3 finali nazionali U18 – 5 edizioni delle final8 di Coppa Italia, durante le quali abbiamo conseguito un terzo posto ed ho ricevuto 2 convocazioni in nazionale, Next Generation. Sono ferma da un anno, ma sono grata ad Oderzo per avermi dato la possibilità di fare la prima vera ed importante esperienza fuori casa, di riscattarmi e di riprendere finalmente a giocare. Il gruppo mi piace molto ed abbiamo tutte le carte in regola per raggiungere obiettivi importanti …… non vedo l’ora di iniziare!

Eleonora Colloredo: “Ho iniziato a giocare a pallamano all’età di 8 anni con la squadra del CUS Udine, ho in seguito partecipato alle selezioni area nord ed alle finali nazionali, Under 17 (dove sono stata premiata come miglior pivot italiano di categoria) ed Under 19. Ho avuto l’opportunità di partecipare a Tornei Scolastici di livello Internazionale. Ci siamo sempre classificate al primo posto e per due anni ho vinto il premio di miglior giocatore. Sono state esperienze straordinarie. La pallamano è sempre stata la mia grande passione e il mio sogno era ed è quello di poter giocare nella massima serie e, perchè no, magari un giorno avere l’onore di vestire la maglia della nazionale. Ho accettato con molto piacere la proposta da parte della Pallamano Oderzo perchè la reputo una società seria, con molte ambizioni e con ottimi risultati ottenuti nelle passate stagioni. Penso che questa nuova esperienza mi aiuterà a crescere, sia come giocatrice che come persona…… a questo punto non vedo l’ora di iniziare!

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi