È ospite il Pressano: il derby regionale come metro di misura

Dopo un’intensa settimana di derby contro il Brixen e il Merano, sabato presso il Pala Gasteiner si svolgerà il derby regionale contro il Pressano. I trentini sono una delle squadre più forti della Serie A Beretta di questa stagione – e lo hanno già dimostrato all’SSV Loacker Bozen Volksbank. La partita inizierà alle ore 18 e tutti gli interessati potranno seguirla gratis in diretta streaming su www.elevensports.it.

Per quattro volte l’SSV Loacker Bozen Volksbank e il Pressano si sono affrontati in questa stagione e in tutte è stato l’avversario di Lavis a poter festeggiare a fine partita. Dopo due amichevoli pre-campionato, anche all’8a giornata di Serie A Beretta i biancorossi si sono dovuti arrendere per 18:26 e pure ai quarti di finale di Coppa Italia a Salsomaggiore Terme la partita si è conclusa sul 32:24 per il Pressano. Nella partita del 23° turno Dean Turkovic & Co. intendono cancellare dalla loro mente questi risultati e basarsi sulla propria buona forma degli ultimi tempi.

Sono soddisfatto delle nostre prestazioni nelle ultime partite. Abbiamo giocato sempre con un ritmo sostenuto, abbiamo fatto il nostro gioco e portato a casa quattro punti. Siamo terzi in classifica e questo mi rende felice”, afferma l’allenatore giocatore Mario Sporcic. L’avversario di sabato però è scomodo, Sporcic lo sa. “Quattro partite perse su quattro – è evidente: contro nessun’altra squadra abbiamo avuto più difficoltà quest’anno. Ma sabato vogliamo mettere fine a tutto questo e togliere questo inciampo dalla nostra strada”, afferma fiducioso Sporcic.

L’allenatore 36enne dovrà rinunciare ancora a Vito Claudio Marino (per una pubalgia). Dopo la scorsa, impegnativa settimana per gli altri giocatori è stato in programma un allenamento un po’ più soft per “ricaricare le pile”, come afferma Sporcic. “Abbiamo davanti a noi l’ultima fase della stagione. Vogliamo mettere sul piatto tutto quello che abbiamo per concludere il campionato il più in alto possibile”, annuncia l’allenatore.

foto (credits: Reinhold Eheim)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi