Ego Handball Siena ed Olimpic Massa Marittima: un accordo che guarda al futuro

Il Presidente della Ego Handball Marco Santandrea e il massimo dirigente dell’Olimpic Massa Marittima
Marcello Bernardini si sono incontrati questo pomeriggio per suggellare un accordo tra le due società che rappresenta un importante punto di partenza di una lunga collaborazione.
Un accordo che coinvolgerà in particolare il settore giovanile che avrà la possibilità di avvalersi di stage
formativi con lo staff tecnico della prima squadra senese, oltre alla partecipazione in gemellaggio al
campionato Under 17 ed al torneo internazionale della prossima stagione. L’Olimpic rappresenta da sempre una delle più fertili “cantere” della Toscana in termini di formazione di atleti come Raul Bargelli, cresciuto nel vivaio di Massa, e attualmente uno dei giocatori di riferimento della Ego Siena.
La collaborazione riguarderà anche la due prime squadre che saranno coinvolte in eventi congiunti che
riguarderanno amichevoli ed allenamenti, a testimonianza della volontà di una crescita reciproca delle due compagini.
“L’accordo con una società storica come Massa Marittima ha per noi un importante valore – ha detto il
presidente della Ego Handball Siena Marco Santandrea –. L’Olimpic rappresenta un’eccellenza della Toscana in termini di formazione degli atleti e questo accordo è la testimonianza di una sinergia che può solo portare ad una crescita reciproca”.
“Questo accordo di collaborazione ha creato molto entusiasmo in casa Olimpic – commenta il Presidente
Bernardini -. Le due società proprio perché molto diverse, sono compatibili ed i presupposti per una buona sinergia ci sono tutti. Ho sempre pensato che la nostra crescita tecnica non dovesse passare da un mero e oneroso acquisto di giocatori già fatti, ma dal far crescere i nostri tecnici che a loro volta sono i formatori dei nostri atleti. Lo fanno bene da molti anni ma il contributo che potranno ricevere da questa collaborazione sarà una ottima occasione di accrescimento. Nel medioevo massetani e senesi si sono fronteggiati spesso, assieme a Marco lanceremo la sfida alla storia… scherzi a parte, nell’anno in cui festeggeremo i 50 anni si deve pur essere lungimiranti e non solo orgogliosi del nostro passato, Siena rappresenta un punto di forza per la Toscana essendo l’unica società di A1, noi lo siamo nel settore giovanile… Il gol della vittoria nella prima di campionato a Fasano da un certo … Raul Bargelli, mi sembra un buon segno premonitore”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi