Endas Capua al tappeto, ancora un successo per la Pallamano Benevento Sangiuolo: “Due punti importanti ma dai ragazzi mi aspetto di più”

Terza vittoria consecutiva per la Pallamano Benevento nel campionato di serie B. I giallorossi, dopo essersi imposti su Sporting Club Gaeta ed Handball Club Sannio, hanno battuto anche l’Endas Capua al Pala Valentino Ferrara con il punteggio di 28-25 (primo tempo 15-11).
La squadra di mister Andrea Sangiuolo ha avuto tra le mani la partita dall’inizio alla fine ma a metà ripresa ha rischiato comunque di complicarsi la vita dissipando un largo vantaggio di otto reti. Il calo dei padroni di casa ha rinvigorito gli ospiti che tuttavia non sono riusciti a completare l’auspicata rimonta. Due punti d’oro per una Pallamano Benevento che dovrà migliorare qualcosa nella gestione delle diverse fasi della partita. È di questo parere l’allenatore giallorosso:
“È stata una prestazione sottotono, probabilmente la sosta ha portato un po’ di distrazione poiché abbiamo avuto molti passaggi a vuoto”, ha dichiarato Sangiuolo a fine gara. “I due punti sono la nota positiva e dimostrano che siamo in grado di vincere anche giocando male, ma bisognerà tornare su altri livelli di gioco per recitare un ruolo da protagonisti in questo campionato”.
La squadra ha probabilmente pagato un pizzico di inesperienza: “Mai come stavolta l’età media dei giocatori in campo si è mantenuta molto bassa a causa dell’assenza di diverse pedine. Non ero soddisfatto della prova collettiva nemmeno sul +8 perché so cosa possono dare questi ragazzi. Dobbiamo continuare a lavorare”, ha concluso Sangiuolo.