Esordio in A1 per l’Hac Ojsolution, Deiana: “Contro Mestrino pronti a dare battaglia”

In casa HAC OjSOLUTION è conto alla rovescia in vista dell’esordio in campionato. Sabato alle 20 alla Palestra Polivalente di Nuoro le ragazze guidate dal direttore tecnico Roberto Deiana affronteranno l’Alì-Best Espresso Mestrino nel turno inaugurale della stagione. In via della Resistenza andrà in scena una sfida tra due compagini neopromosse nella categoria, ma che presentano tra loro delle profonde differenze. Mentre l’HAC ha puntato forte, come da tradizione, sulle giocatrici fatte in casa, Mestrino ha cambiato tanto rispetto al roster capace di conquistare la semifinale playoff: “Loro sono intervenuti su una intelaiatura già buona, aggiungendo delle giocatrici di ottima caratura – afferma Deiana – credo saranno in grado di competere fin da subito per i piani alti della classifica”. L’HAC OjSOLUTION, dal canto proprio, ha cambiato pochissimo: l’unico nuovo innesto, fino a ora, porta il come di Michela Notarianni, mentre si spera di completare in tempo utile l’iter per il tesseramento di Brina Bole. La 25enne slovena, giocatrice duttile (gioca sia da centrale che da terzino), impegnata lo scorso anno nel campionato austriaco nelle fila del Trofaiach, ha raggiunto Nuoro da qualche giorno ed è pronta a dare il suo contributo alla causa. “La nostra è una squadra dall’età media molto bassa – aggiunge il dt nuorese – ma che ha accumulato delle esperienze molto formative. Non solo lo scorso anno, ma anche questa estate durante il torneo di Digione. Notarianni sarà molto utile, perché ci darà spessore offensivo e difensivo. Speriamo di poter avere a disposizione già per sabato anche Bole”. Capitan Basolu e compagne, che sabato saranno guidate in panchina dal tandem composto da Marina Pellegatta e Massimiliano Bellu, promettono battaglia anche al cospetto di un avversario di ottimo livello: “Per Mestrino non sarà certo una passeggiata – dice ancora Deiana – credo che le possibilità di vittoria possano essere equamente divise tra le due squadre. Rispetto all’ultima esperienza in A1 le mie giocatrici hanno accumulato tre anni di esperienza, e credo che sapranno dare del filo da torcere a chiunque. Un pizzico di tensione a inizio gara sarà inevitabile, ma se partiremo bene ci sarà da divertirsi”.

Squadre in campo sabato 14 settembre alle 20 alla Palestra Polivalente di Nuoro. Gli arbitri designati sono Luigi Paolo Regalia e Alessandro Greco. La gara verrà trasmessa in diretta streaming su Pallamano Tv con la collaborazione di Directa Sport.