ESORDIO IN TRASFERTA PER LA KEYJEY DNM RAGUSA

Si parte. La KeyJey Dnm Ragusa è pronta a scendere in campo e a sostenere la prima gara del campionato di Serie A2 maschile. Si giocherà sabato 16 ottobre in Campania, sul campo del Genea Lanzara. Il sette allenato da Mario Gulino affronta la compagine salernitana, assolutamente esperiente in questa categoria, formata da elementi che possono dire senz’altro la propria nel contesto di un torneo che si annuncia, almeno dalle premesse, abbastanza combattuto. “Noi ci siamo – chiariscono dalla KeyJey – e vogliamo fare bella figura. Non foss’altro perché abbiamo allestito un team con elementi di riguardo provenienti da vari continenti. E, quindi, ci teniamo a dire la nostra. Abbiamo le carte in regola per potere ben figurare ma certo diventa essenziale il confronto che, di volta in volta, sarà sostenuto con gli avversari di turno. Cercheremo di dare il massimo sin da questa partita d’esordio”. La KeyJey, sabato scorso, ha animato, tra le mura amiche, un triangolare a cui hanno partecipato il Girgenti, neopromossa in A2, guidata dall’ex tecnico del sette ibleo, Lillo Gelo, e Il Giovinetto Petrosino. I riscontri sono stati positivi. Gulino ha avuto modo di provare schemi in serie. E la risposta fornita dal gruppo ha soddisfatto l’allenatore. Sono state le ennesime amichevoli sostenute in questa fase della stagione. Anche se adesso bisognerà fare i conti con il campionato. Ed è tutta un’altra storia.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi