Fasano batte il Trieste, in semifinale c’è il Carpi

E’ iniziato nel migliore dei modi il cammino della Junior Fasano nelle Final Eight 2016 di Coppa Italia, in atto a Lavis (TN) in questo week-end. La formazione biancazzurra ha infatti superato nel pomeriggio di oggi (ieri, venerdì 4 Marzo ndr) il Trieste per 37-30 nel match valido per i quarti di finale della competizione, qualificandosi per la semifinale, fissata per domani contro il Carpi. Avvio di gara equilibrato ed a ritmi alti quello odierno tra la compagine pugliese ed il team giuliano, con il punteggio fermo sul 9-9 al 15’. Nella seconda parte della prima frazione la Junior spinta dalle reti di Riccobelli e Rubino riusciva però ad accelerare, portandosi fino al +4 ed andando al riposo sul 19-16 a proprio favore. Il trend rimaneva analogo nella fase inziale della ripresa, con i ragazzi allenati da Francesco Ancona che spingevano fino al +5 (24-19 al 36’), non rischiando mai di fatto il rientro dei pur coriacei avversari. Le parate di Fovio, i goal di Leal ed i sette metri procurati da Maione tenevano infatti a distanza di sicurezza il Trieste, che nei minuti conclusivi vedeva il passivo attestarsi sul 37-30 finale. In casa Junior non c’è comunque tempo di adagiarsi sugli allori, visto che domani alle ore 18 si tornerà in campo al PaLavis per la semifinale, che vedrà Messina e compagni sfidare il Carpi per l’ennesima volta degli ultimi anni. La società emiliana ha infatti superato nel suo quarto di finale il Conversano, sconfitto per 27-25 al termine di un confronto equilibrato. Sul fronte opposto del tabellone si affronteranno invece i campioni in carica del Bolzano ( 32-24 al Siracusa) e Romagna ( 18-13 al Pressano padrone di casa). “Avevamo l’obbligo di riscattare la falsa partenza della scorsa stagione – ha dichiarato il portiere della Junior Vito Fovio – quando fummo eliminati subito dal Pressano. Oggi abbiamo affrontato una delle squadre più ostiche, che gioca una bella pallamano moderna fatta di velocità e forza in difesa, e ci siamo comportati bene, soprattutto in attacco. Dobbiamo forse migliorare in difesa, però per noi non era facile iniziare al meglio contro questo Trieste, ci siamo riusciti ed ora pensiamo a domani, quando ci aspetta un’altra battaglia”.
Questo il tabellino dell’incontro odierno:
Junior Fasano – Principe Trieste 37-30 (p.p. 19-16) Junior Fasano: Fovio, Cedro, Messina 1, De Santis L. 3, De Santis P, Maione 8, Rubino 4, Riccobelli 13, Alves Leal 7, Marino, Pignatelli, Gallo 1, Pesci, Colella. All: Francesco Ancona
Principe Trieste: Udovicic 4, Radojkovic 4, Dapiran 10, Anici 7, Pernic, Modrusan, Di Nardo, Carpanese, Dovgan 2, Postogna, De Rosa, Visintin 2, Djordjievic 1. All: Giorgio Oveglia Arbitri: Cosenza – Schiavone
Questo nel dettaglio il calendario della manifestazione, giunta alla 31^ edizione:
Quarti di Finale \ 4 marzo
h 14:00 | Junior Fasano –Trieste 37-30
h 16:00 | Carpi – Conversano 27-25
h 18:00 | Bolzano – Siracusa 32-24
h 20:00 | Romagna – Pressano 18-13
Semifinali \ 5 marzo
h 14:00 | Trieste – Conversano (Semifinale 5°- 8° posto
h 16:00 | Siracusa – Pressano (Semifinale 5°- 8° posto)
h 18:00 | Junior Fasano – Carpi
h 20:00 | Bolzano – Romagna
Finali \ 6 marzo
h 09:30 | Finale 7-8° posto
h 11:30 | Finale 5-6° posto
h 16:00 | Finale 3-4° posto
h 18:00 | Finale 1-2° posto Fasano, 4 marzo 2016

UFFICIO STAMPA
Antonio Latartara

(foto FIGH)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi